Storia dell'arte medievale - Storia dell'arte medievale mod. ii

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 4
  • Ore 20
  • Classe di laurea SAB-5203
Alessandra Perriccioli / Professoressa esterna
Prerequisiti

La comprensione del quadro generale delle vicende artistiche in atto nella Penisola durante il
periodo gotico è considerata una base fondamentale. Si presuppone pertanto una conoscenza
preliminare delle vicende della pittura e della scultura in Italia nel corso del Trecento.

Obiettivi del corso

Campania gotica
Il corso intende fornire una conoscenza approfondita dell'opera dei principali artisti attivi a Napoli
durante i regni di Roberto e di Giovanna I (1309 - 1382), con particolare attenzione ai temi della
committenza e ai percorsi degli artisti di volta in volta chiamati a lavorare in città.

Programma del corso

Il corso si soffermerà sulla Cona di san Ludovico realizzata da Simone Martini, sui problemi relativi
all'attività napoletana di Giotto e dei suoi collaboratori, sull'attività del miniatore napoletano
Cristoforo Orimina e del pittore Roberto di Oderisi, sulle opere in Campania riferite a Nicolò di
Tommaso.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) F. Aceto, C. Bruzelius, A. Perriccioli Saggese Campania gotica Laveglia, Battipaglia, 2016 » Pagine/Capitoli: 27 - 35
  • 2.  (A) A. Perriccioli Saggese Critophoro Orimina. An illuminator at the Angevin Court of Naples, in The Anjou Bible. Naples 1340. A royal manuscript revealed, edited by L. Watteeuw and J. Van der Stock, Paris - Leuven 2010, pp. 113-125 Peeters, Lovanio, 2010 » Pagine/Capitoli: 113 - 125
  • 3.  (C) F. Aceto Spazio ecclesiale e pale di "primitivi" in San Lorenzo Maggiore a Napoli : dal "San Ludovico" di Simone Martini al "San Girolamo" di Colantonio. I. in "Prospettiva" 2010 Centro D, Firenze, 2010 » Pagine/Capitoli: pp. 2 - 50
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Nel corso delle lezioni saranno fornite informazioni sul reperimento dei testi e sarà indicata altra bibliografia per specifici approfondimenti

Metodi didattici
  • lezioni frontali dialogate.
    Proiezioni di p.point
Modalità di valutazione
  • Esame orale
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

francese, inglese