Fotografia e nuove tecnologie visuali

  • A.A. 2017/2018
  • CFU 8
  • Ore 40
  • Classe di laurea L-20
Alessandro Alfieri / Professore a contratto
Prerequisiti

- Conoscenza di base della storia della cultura visiva a partire dagli inizi del XX secolo; conoscenza
della storia contemporanea e dei mutamenti sociali ed economici dalla Rivoluzione Industriale alla
contemporaneità;
- Conoscenza di base della storia dell'arte moderna e contemporanea, e nozioni tecniche relative
all'analisi del film;
- Competenze tecniche in ambito di videomaking, montaggio, software di manipolazione immagini.

Obiettivi del corso

Il corso intende offrire agli studenti un'introduzione teorica e critica ai visual studies e ai cultural
studies, intesi come orizzonti di comprensione socio-antropologica della cultura visuale moderna
e contemporanea. Oltre a una ricognizione storica, definita da un percorso ricostruttivo che inizia
dall'Ottocento (ovvero con l'invenzione della fotografia) per arrivare alle più recenti tecnologie
audiovisuali legate alla web culture, il corso si occuperà delle dinamiche che hanno determinato
le varie svolte nel corso del Novecento in relazione all'avvento dei vari media (cinema,
televisione, internet).
Un focus specifico sarà riservato ai linguaggi pubblicitari e alle trasformazioni delle strategie di
promozione commerciale avvenute in base alle rinnovate sensibilità collettive

L'obiettivo è condurre lo studente a una piena comprensione delle più recenti trasformazioni,
avvenute nell'immaginario collettivo a partire da rinnovamenti di natura tecnologica.

Programma del corso

6 ore - lezioni frontali) Introduzione storico-sociologica relativa alle trasformazioni avvenute in
epoca moderna, in relazione all'avvento dei vari media / nascita della società dell'immagine:
fotografia, cinema, televisione / avvento dell'era elettro-informatica: nuove tecnologie di
espressione artistica e comunicazionale

(6 ore di lezione frontale - 19 ore di studio individuale = 25 ore / 1 CFU)


6 ore - lezioni frontali) Lettura e analisi di alcuni classici della teoria dei media e teoria delle
immagini ("L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica" di W. Benjamin; "Gli
strumenti del comunicare" di M. McLuhan)

(6 ore di lezione frontale - 19 ore di studio individuale = 25 ore / 1 CFU)


12 ore - lezioni frontali e seminariali) Trasformazioni dell'immaginario: diffusione della
televisione, diffusione del linguaggio web. Linguaggi pubblicitari audiovisivi: tecniche di
fascinazione e strumenti di persuasione collettiva.

(12 ore di lezione frontale - 38 ore di studio individuale = 50 ore / 2 CFU)


12 ore - lezioni frontali e laboratoriali) Visione di spot e videoclip musicali che attestano le
trasformazioni culturali degli ultimi decenni / analisi dei fenomeni glamour, vintage e kitsch della
cultura postmoderna / realizzazione materiale audiovisivo con la supervisione dal docente

(12 ore di lezione frontale - 38 ore di studio individuale = 50 ore / 2 CFU)


4 ore - lezione laboratoriale) Esposizione e presentazione degli elaborati degli studenti al resto
della classe.

(4 ore laboratoriali - 46 ore di realizzazione pratica = 50 ore / 2 CFU)

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Walter Benjamin L'opera d'arte nell'epoca della sua riproducibilità tecnica Einaudi, Torino, 2015
  • 2.  (A) Marshall McLuhan Gli strumenti del comunicare Il Saggiatore, Milano, 2017
Metodi didattici
  • - taglio teorico della prima parte del corso: lezioni frontali / proiezioni multimediali di materiale
    audiovisivo

    - parte laboratoriale e seminariale: coinvolgimento attivo degli studenti - sviluppo e realizzazione di
    un prodotto audiovisivo di ambito commercial

    Strumentazione tecnica necessaria: videoproiettore / PC / impianto audio
Modalità di valutazione
  • - Prova orale in lingua italiana: valutazione dell'apprendimento del percorso storico-teorico e dei
    testi in programma;

    - Analisi e decostruzione di un testo audiovisivo commerciale contemporaneo;

    - Valutazione dell'elaborato audiovisivo realizzato in gruppo, secondo le direttive e la supervisione
    del docente.
  Torna alla scheda
  Materiali didattici