Tecnica professionale

  • A.A. 2019/2020
  • CFU 6
  • Ore 40
  • Classe di laurea LM-77
Andrea Fradeani / Professore di ruolo - II fascia / Economia aziendale (SECS-P/07)
Dipartimento di Economia e Diritto
Prerequisiti

Economia aziendale. Ragioneria. Diritto tributario.

Obiettivi del corso

Il corso si pone l'obiettivo di illustrare la professione del dottore commercialista e dell'esperto contabile, approfondendo - anche con taglio operativo - le principali attività da questi esercitate. Gli studenti acquisiranno le conoscenze inerenti le caratteristiche, le funzioni e le principali problematiche dell'esercizio dell'attività professionale prestata, in particolare, verso le piccole e medie imprese industriali, commerciali e di servizi.

Programma del corso

1. Il dottore commercialista.
- L'oggetto della professione.
- L'accesso alla professione e il suo ordinamento.
- Il codice deontologico del commercialista.
2.I servizi amministrativi e contabili di base.
- Introduzione all'obbligo contabile.
- La contabilità semplificata.
- La contabilità ordinaria.
- I registri e gli altri adempimenti relativi all'Iva.
- La fatturazione elettronica.
3.Dalla contabilità al bilancio d'esercizio.
- L'iter di formazione del bilancio.
- Analisi e controllo della situazione contabile non assestata.
- I principali assestamenti e le valutazioni di bilancio.
- La costruzione e i deposito del bilancio in formato XBRL.
4.La predisposizione delle dichiarazioni fiscali.
- Il modello Redditi.
- Il modello IRAP.
- La dichiarazione IVA.
- Il versamento delle imposte.
5.Cenni alle principali attività specialistiche del commercialista.
- Le operazioni straordinarie.
- Il contenzioso tributario.
- L'attività di CTU, perito e CTP.
- Le attività di sindaco e revisore.
- Le procedure concorsuali.
- La consulenza lavoristica.

Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Il materiale bibliografico suggerito sarà indicato all'inizio del corso.

Metodi didattici
  • Il corso avrà un taglio didattico teorico (lezioni frontali) ed applicativo (esercitazioni in aula e discussione di casi); il docente utilizzerà slide, fogli elettronici ed altro materiale didattico per consentirne la migliore fruizione.
Modalità di valutazione
  • L'esame è costituito da una prova orale per accertare i livelli di conoscenza, comprensione e capacità applicative acquisiti dagli studenti con riferimento alle tematiche oggetto del corso. I criteri di valutazione impiegati per definire il voto finale sono: la correttezza e la completezza nelle risposte; la capacità di analisi e di sintesi dimostrata; la capacità di collegare i diversi argomenti oggetto del corso; la capacità di affrontare e risolvere problemi reali inerenti il programma del corso; la padronanza del linguaggio tecnico.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese.

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Inglese.