Statistica (vs)

  • A.A. 2017/2018
  • CFU 9
  • Ore 60
  • Classe di laurea L-18
Anna Grazia Quaranta / Ricercatrice / Metodi matematici dell'economia e delle scienze attuariali e finanziarie (SECS-S/06)
Dipartimento di Economia e Diritto
Prerequisiti

Calcolo algebrico, algebra delle matrici, calcolo differenziale.

Obiettivi del corso

Al termine del corso lo studente deve aver acquisito le capacità minime per affrontare un problema di natura statistica di tipo univariato e bivariato, che vanno dall'organizzazione dei dati all'inferenza, con sufficienti capacità critiche per l'analisi del risultato.

Programma del corso

Introduzione alla nomenclatura statistica
Le misure di tendenza centrale e di variabilità in ambito univariate
Asimmetria e curtosi delle distribuzioni
Correlazione e regressione lineare semplice
Il concetto di probabilità
Le principali distribuzioni discrete: Binomiale, Poisson
Le principali distribuzioni continue: Uniforme, Normale, Chi-quadrato, t di Student
Inferenza statistica
Stima puntuale e per intervallo
Il concetto di test statistico per la verifica delle ipotesi
Analisi delle serie storiche
Concentrazione
Rapporti statistici e Numeri Indici
Laboratorio di econometria

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Simone Borra, Agostino Di Ciaccio Statistica. Metodologie per le scienze economiche e sociali Mc Graw Hill Education, Milano, 2015 » Pagine/Capitoli: Capitoli 1-6; 8-13; 16-17
Metodi didattici
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Inglese