Banca, credito, assicurazioni - Banca, credito, assicurazioni - mod. b

  • A.A. 2019/2020
  • CFU 6
  • Ore 40
  • Classe di laurea L-18
Anna Grazia Quaranta / Ricercatrice / Economia degli intermediari finanziari (SECS-P/11)
Dipartimento di Economia e Diritto
Prerequisiti

Per poter comprendere le tematiche trattate, si ritiene indispensabile il possesso di competenze relative ai corsi di: Economia Aziendale ed Economia degli Intermediari Finanziari.

Obiettivi del corso

Conoscere le basi tecniche e normative relative alle modalità di gestione di una compagnia di assicurazione.
Saper riconoscere le varie parti e ricostruire il premio di un contratto assicurativo.
Conoscere le modalità di redazione dei bilanci di una impresa di assicurazione, i principali approcci alla gestione dei rischi (di natura tecnica e finanziaria), come si esplica l'attività di vigilanza, le principali tipologie di contratti, il funzionamento e le più salienti caratteristiche di mercato del settore assicurativo.

Programma del corso

- Aspetti strutturali e funzionali dei mercati finanziari e assicurativi.
- Aspetti di gestione, rilevazione e controllo.
- Rischi assicurativi e rischi finanziari. Riferimenti alle istituzioni assicurative e
bancarie. Analogie e differenze.
- Il bilancio dell'impresa di assicurazione.
- L'attività di vigilanza sulle imprese di assicurazione.
- La produzione assicurativa vita. Cenni
- Gruppi omogenei e conglomerati finanziari

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) F. Santoboni Manuale di gestione assicurativa. Aspetti regolamentari, di governance e operativi Walters Kluwer-CEDAM, Padova, 2018 » Pagine/Capitoli: Capitoli indicati dalla docente all'inizio del corso
Metodi didattici
  • - Lezioni frontali dialogate
    - Attività in laboratorio informatico
    - Analisi di casi di studio
    - Testimonianze
Modalità di valutazione
  • La prova di accertamento è scritta. Conterrà una serie di domande tese ad accertare la conoscenza teorica da parte dello studente su quanto trattato a lezione.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese