Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Home Anna Grazia Quaranta Didattica 2019/2020 Economia e strumenti degli intermediari finanziari

Economia e strumenti degli intermediari finanziari - E.s.i.f.- mod. a

  • A.A. 2019/2020
  • CFU 6
  • Ore 40
  • Classe di laurea L-18
Anna Grazia Quaranta / Ricercatrice / Economia degli intermediari finanziari (SECS-P/11)
Dipartimento di Economia e Diritto
Prerequisiti

Economia Aziendale

Obiettivi del corso

Il corso si propone di fornire la conoscenza delle funzioni e delle componenti del sistema finanziario: tipologie di contratti scambiati, ruolo degli intermediari finanziari, cornice regolamentare e di vigilanza.
Al termine del corso gli studenti avranno le competenze e la capacità di affrontare la lettura di specifici articoli sul tema, avranno acquisito un appropriato linguaggio economico-finanziario e saranno in grado di evidenziare un personale atteggiamento critico relativamente alle attività svolte dagli intermediari finanziari, alle regole e normative di riferimento cui gli stessi sono soggetti.

Programma del corso

Gli argomenti riguardano:
1. Sistemi finanziari e modelli di intermediazione: Definizione di sistema finanziario e di saldi finanziari, funzioni dei sistemi finanziari, architettura dei sistemi finanziari ed i modelli di intermediazione, classificazione dei mercati e degli intermediari.
2. Rischi finanziari e il perché degli intermediari finanziari.
3. I modelli organizzativi dell'intermediazione bancario-finanziaria.
4. Gli intermediari finanziari. Classificazione degli intermediari in relazione ai circuiti di finanziamento ed ai servizi prestati. Definizione e ruolo degli intermediari bancari, degli intermediari creditizi non bancari (le società di leasing e di factoring), delle holding di partecipazione, degli intermediari assicurativi, e degli intermediari mobiliari.
5. La regolamentazione. I rischi dell'attività di intermediazione; la regolamentazione: obiettivi, strumenti, organi di controllo, evoluzione.
6. Profili di vigilanza sugli intermediari in Italia.
7. Le banche e politica monetaria. Studio degli obiettivi e degli strumenti della politica monetaria. Ruolo della Banca Centrale Europea e il meccanismo di trasmissione della politica monetaria. Forme tecniche di raccolta bancaria all'ingrosso.
8. I mercati finanziari. Classificazione dei mercati e ruolo dei mercati: informazione ed efficienza dei mercati.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) BANFI A., BIASIN M., BORRONI M.,ORIANI M. E RAGGETTI G. ECONOMIA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI ISEDI, Torino, 2017 » Pagine/Capitoli: Saranno indicati in aula
  • 2.  (C) Ferrari A., Gualandri E., Landi A., Vezzani P. IL SISTEMA FINANZIARIO: funzioni mercati e intermediari Giappichelli, Torino, 2018
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Altro materiale verrà indicato durante lo svolgimento del corso e messo a disposizione della docente all'interno della sua pagina web.

Metodi didattici
  • - Lezioni frontali
    - Esercitazioni
    - Gruppi di lavoro
    - Seminari
Modalità di valutazione
  • La prova di accertamento è scritta, suddivisa in domande a risposta aperta, volte a verificare la comprensione e l'acquisizione dei contenuti dell'insegnamento e, se l'argomento lo consente, la domanda potrà essere erogata sotto forma di esercizio.
    La durata della prova scritta è di massimo 2 ore.
    NON sono previste integrazioni dell'esame tramite prove orali.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Inglese