Diritto agrario internazionale

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 8
  • Ore 40
  • Classe di laurea LM-62
Anna Ilaria Trapè / Professoressa di ruolo - II fascia / Diritto agrario (IUS/03)
Dipartimento di Scienze Politiche, della Comunicazione e delle Relazioni Internazionali
Prerequisiti

Nessun prerequisito, in quanto il corso richiamerà alcuni fondamentali concetti di
diritto
agrario dell'unione europea propedeutici all'apprendimento dei temi del diritti agrario
internazionale.

Obiettivi del corso

Il corso si pone l'obiettivo di approfondire la disciplina del commercio internazionale
dei prodotti agricoli (analizzando i diversi aspetti connessi alla produzione e
distribuzione degli alimenti) e dei relativi conflitti, prestando attenzione anche al ruolo
della cooperazione internazionale per lo sviluppo dei mercati agricoli nei paesi a
differente livello di crescita economico-sociale.

Programma del corso

Programma da 6 CFU:
Il corso analizzerà innanzitutto i contenuti del Trattato di Marrakech inerenti
all'agricoltura: l'Accordo generale sulle tariffe e il commercio (GATT '94); l'Accordo
generale sulle tariffe e il commercio; l'Accordo sull'Agricoltura; gli Accordi sulle misure
sanitarie e fitosanitarie (SPS) e sugli ostacoli tecnici agli scambi (TBT); l'Accordo sulla
tutela dei diritti di proprietà intellettuale (TRIPs) e il Panel in materia di indicazioni
geografiche.
Inoltre si analizzerà il rapporto "produzione agricola/alimenti", con particolare riguardo
agli aspetti connessi alla food safety e alla tutela del consumatore.
Infine, verrà affrontato anche il tema "agricoltura e ambiente", con particolare
riferimento ai cambiamenti climatici.
Programma da 8 CFU:
in aggiunta al programma da 6 CFU, sarà analizzata la politica di cooperazione allo
sviluppo dell'Unione europea

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) A. Germanò, E. Rook-Basile Il diritto dei mercati dei prodotti agricoli nell'ordinamento internazionale Giappichelli, Torino, 2010
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Programma da 6 CFU:
Capitoli 1, 2, 3, 4,

Programma da 8 CFU:
in aggiunta al programma da 6 CFU, Capitoli 6, 7, 9

Metodi didattici
  • - Lezioni frontali
    - Seminari
    - Visione di documentari
    - Lettura di documenti
Modalità di valutazione
  • La prova di valutazione finale è orale.
    Con gli studenti frequentanti potrà essere concordata la discussione di argomenti
    ulteriormente ed autonomamente approfonditi dallo studente.
    Le domande saranno tese ad accertare il livello di conoscenza e approfondimento dei
    contenuti del corso, la capacità critica, la padronanza lessicale specifica e la chiarezza
    espositiva.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

inglese