Informazioni
» Vai all'elenco delle AULE TEAMS dei docenti

Lingua e traduzione francese iii

  • A.A. 2019/2020
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea L-11
Annalisa Lombardi / Professoressa a contratto
Prerequisiti

Conoscenza della lingua francese pari al livello B1 del Quadro comune europeo di riferimento. Si ricorda agli studenti la propedeuticità tra le annualità


Obiettivi del corso

Acquisizione di capacità di comprensione ed espressione di livello B2. Sviluppo di adeguate competenze nella comunicazione (orale e scritta), nella traduzione (attiva e passiva) e nella descrizione metalinguistica del francese, sul piano morfologico, sintattico, lessicale, con particolare riferimento alla variazione tra lingua scritta e lingua parlata e alle relazioni tra lingua parlata e lingua letteraria.

Programma del corso

In conformità con gli obiettivi della classe L-11, il corso intende approfondire diversi aspetti legati allo sviluppo delle quattro abilità scritto-orali attive e passive, nonché alla conoscenza e comprensione delle strutture fonologiche, fonetiche, morfo-sintattiche e testuali-pragmatiche della lingua francese. In particolare, il corso si propone di illustrare fenomeni legati alla variazione linguistica tra lingua scritta e lingua parlata, analizzando le specificità di quest'ultima e le sue rappresentazioni all'interno di testi letterari del primo Novecento francese.
Il corso sarà completato da un lettorato annuale, mirato al consolidamento delle competenze linguistiche dello studente, con particolare riferimento alle strutture fonetiche e morfosintattiche del francese e alla pratica della traduzione attiva. Consultare la pagina web della Prof.ssa Nelly Tavoloni per il programma dettagliato.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Blanche-Benveniste «La langue parlée» in ?M. Yaguello, Le Grand Livre de la Langue française Seuil, Paris, 2003 » Pagine/Capitoli: 317-344
  • 2.  (A) Françoise Gadet « La Variation » in M. Yaguello, Le Grand livre de la langue française Seuil, Paris , 2003 » Pagine/Capitoli: 90 -152
  • 3.  (A) Gilles Philippe «Langue littéraire et langue parlée» in G. Philippe, J. Piat, La Langue littéraire Fayard, Paris, 2009 » Pagine/Capitoli: 57- 89
  • 4.  (C) Françoise Bidaud Grammaire du français pour italophones UTET, Torino, 2012
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Ulteriori materiali (estratti di testi letterari e di studi linguistici, trascrizioni di lingua parlata) e indicazioni bibliografiche saranno forniti nel corso delle lezioni.

Metodi didattici
  • Lezioni frontali per l'introduzione teorica, poi lezioni seminariali ed esercitazioni guidate per il lavoro su ascolti e trascrizioni di estratti, analisi e traduzione di testi letterari.
Modalità di valutazione
  • Una prova orale composta di un commento linguistico a un breve testo letterario francese, di una traduzione passiva (francese > italiano) da svolgere oralmente, di domande di verifica sui contenuti del corso.
    Una prova scritta suddivisa in tre parti: dettato; ascolto/comprensione seguito dalla redazione di un testo argomentativo; traduzione attiva (italiano > francese).

Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Francese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Francese