Lingua e traduzione tedesca ii (AL) - Mod. b "traduzione per la promozione turistica"

  • A.A. 2017/2018
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea L-12
Antonella Nardi / Ricercatore / Lingua e traduzione - lingua tedesca (L-LIN/14)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Buona conoscenza della lingua tedesca (Livello B1/B2), ottima conoscenza della lingua italiana, capacità di organizzazione e sistematizzazione del lessico specifico ed esperienza di traduzione di base.

Obiettivi del corso

Il corso fornisce gli strumenti per la comprensione, l'analisi e la traduzione di testi turistici autentici. Nello specifico si affronteranno testi informativi, teorici e divulgativi con particolare attenzione al lessico specialistico. Dei testi verranno analizzati le particolarità linguistiche e le problematiche traduttologiche. Il lessico specifico verrà sistematizzato in appositi glossari elaborati dagli studenti su indicazioni della docente.

Programma del corso

Comprensione, rielaborazione e traduzione dal tedesco all'italiano di testi di ambito turistico. Riflessione linguistica finalizzata all'analisi di fenomeni tipici dei testi affrontati, all'approfondimento dell'analisi testuale in ottica contrastiva e del lessico specialistico. Trattazione di problematiche traduttologiche legate ai testi analizzati e scelta delle soluzioni traduttive funzionalmente adeguate.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Scarpa, Federica La traduzione specializzata Hoepli, Milano, 2008
  • 2.  (C) Eco, Umberto Dire quasi la stessa cosa Bompiani, Milano, 2010
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Durante le lezioni la docente fornirà fotocopie dei testi su cui si svolgeranno le attività e che, alla fine del corso, verranno raccolte in una dispensa reperibile presso la copisteria nei pressi dell'Istituto. Il dossier conterrà anche testi aggiuntivi per i non frequentanti, mentre i frequentanti (almeno 2/3 di presenze al corso) prepareranno i testi analizzati durante le lezioni.

Metodi didattici
  • Il corso prevede lezioni frontali all'inizio per l'introduzione delle tematiche principali. In seguito, durante l'analisi dei testi e la loro traduzione, la lezione si svolgerà in forma dialogata.
Modalità di valutazione
  • 1. La prova è scritta e prevede due parti: a. una prima di grammatica strutturata con esercizi di completamento e due domande aperte sui contenuti trattati durante le lezioni di lettorato; b. una seconda prova di traduzione dal tedesco all'italiano (DE>IT) di un breve testo turistico.
    2. Il voto sarà assegnato sulla base dei seguenti criteri: competenza linguistica (grammaticale e morfosintattica), capacità di tradurre in maniera appropriata utilizzando soluzioni traduttive adeguate e il lessico specifico, con particolare attenzione alla resa traduttiva di strutture linguistiche e terminologiche proprie dell'ambito turistico.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Il corso si svolgerà in lingua tedesca.

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Tedesco