Strategie aziendali

  • A.A. 2019/2020
  • CFU 9
  • Ore 60
  • Classe di laurea LM-77
Antonella Paolini / Professoressa di ruolo - I fascia / Economia aziendale (SECS-P/07)
Dipartimento di Economia e Diritto
Prerequisiti

nessuno.

Obiettivi del corso

Obiettivo formativo principale è l'acquisizione di competenze (teoriche) da parte dello
studente: conoscenze normative e non più descrittive del sistema d'azienda.
In altri termini, trasferire principi di gestione strategica anche con esemplificazioni di casi concreti di processi di realizzazione di strategie.
Ulteriore obiettivo formativo è la capacità dello studente di applicare le competenze acquisite:
a conclusione dello studio dell'insegnamento lo studente dovrà essere in grado di analizzare,
per tutte le tipologie aziendali, come un'azienda abbia impostato le scelte strategiche. In
particolare dovrebbe essere in grado di cogliere i cambiamenti importanti verificatisi nel tempo
e giudicarne gli effetti in termini di successo/insuccesso aziendale. Dovrebbe altresì essere in
grado, stante l'analisi della situazione in cui si trova un'azienda, di effettuare l'analisi strategica
interna ed esterna per ipotizzare possibili pianificazioni e programmazioni della gestione.

Programma del corso

Il sub-sistema del management.
Interpretazione del concetto di strategia.
Il processo strategico e le sue fasi: l'analisi strategica; la formulazione e la realizzazione della
strategia.
La formula strategica dell'azienda.
La mission e gli obiettivi di lungo termine.
La classificazione strategie competitive: globali, di area strategica d'affari, funzionali.
La strategia di business.
La strategia multi-business.
I vantaggi competitivi.
La strategia finanziaria.
La strategia delle risorse.
La strategia organizzativa.
La strategia di governance.
Strategia aziendale e la dinamica del settore. Le strategie competitive e il ciclo di vita del settore.
La dinamica competitiva.
Il turnaround e le strategie di risanamento.
La gestione strategica e i processi conoscitivi degli imprenditori e dei manager.
Rapporto tra managerialità ed imprenditorialità.
Differenze del processo strategico rispetto alla dimensione aziendale.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Michele Galeotti, Stefano Garzella (a cura di) Governo strategico dell'azienda Giappichelli, Torino, 2013 » Pagine/Capitoli: interamente
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Non esistono differenze di programma e di materiali tra studenti frequentanti e non frequentanti le lezioni.
Solo i file in formato pdf delle esercitazioni saranno pubblicati on line, sulla pagina della docente.

Metodi didattici
  • Lezioni frontali saranno svolte con l'ausilio di schemi realizzati con il software Power Point
    integrate con la lavagna tradizionale.
    Si svolgeranno casi aziendali con la formazione di gruppi di studenti che relazioneranno.
Modalità di valutazione
  • La valutazione dello studente sarà effettuata con una prova scritta ed un'eventuale prova orale.
    La prova scritta è composta da domande, di norma, a risposta aperta ed ha una durata di 60-90
    minuti.
    L'esito positivo della valutazione consentirà allo studente di registrare il voto d'esame.
    Il candidato potrà richiedere il sostenimento anche della prova orale (dopo il superamento della
    prova scritta).
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

inglese