Informazioni
» Vai all'elenco delle AULE TEAMS dei docenti

Storia della filosofia antica

  • Storia della filosofia antica Classe: L-10, LM-84
  • A.A. 2016/2017
  • CFU 6, 9(m), 6, 9(m)
  • Ore 30, 45(m), 30, 45(m)
  • Classe di laurea L-5, L-10(m), LM-84(m)
Arianna Fermani / Professoressa di ruolo - II fascia / Storia della filosofia antica (M-FIL/07)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Avere una buona conoscenza del pensiero di Aristotele.

Obiettivi del corso

Il corso, attraversando l'Organon aristotelico a partire da una prospettiva insolita, quale quella etica, intende favorire l'acquisizione e il consolidamento, da parte degli studenti, di capacità di collegamento (tra il tema oggetto del corso, il pensiero generale dell'autore e i fondamentali nodi storico-concettuali del pensiero filosofico antico chiamati in causa all'interno del corso), di argomentazione e di analisi.

Programma del corso

L'Etica "fuori dall'Etica": riflessioni sulla filosofia umana nell'Organon di Aristotele.

Il corso intende attraversare l'Organon aristotelico mostrando la cospicua presenza di riflessioni di carattere etico all'interno di queste opere cosiddette "logiche". Dopo una presentazione della struttura e dello status quaestionis delle opere in questione (con particolare riferimento ai Topici e alle Confutazioni Sofistiche), si procederà alla lettura, analisi e commento dei passi ritenuti più significativi.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Aristotele Organon Bompiani, Milano, 2016 » Pagine/Capitoli: parti
  • 2.  (A) C. Natali La saggezza di Aristotele Bibliopolis, Napoli, 1989 » Pagine/Capitoli: parti scelte
  • 3.  (A) A. Fermani L'etica di Aristotele. Il mondo della vita umana Morcelliana, Brescia, 2012 » Pagine/Capitoli: parti scelte
  • 4.  (C) Aristotele Le tre Etiche Bompiani, Milano, 2008 » Pagine/Capitoli: parti scelte
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Ulteriori indicazioni bibliografiche saranno fornite durante il corso

Metodi didattici
  • Lezioni frontali
Modalità di valutazione
  • La prova di accertamento è orale.
    Il voto sarà assegnato sulla base dei seguenti criteri: 1) conoscenza della tematica monografica proposta; 2) capacità di inquadramento della tematica proposta all'interno del pensiero dell'autore; 3) proprietà di linguaggio.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Non si esclude qualche necessario riferimento al testo greco