Informazioni
» Vai all'elenco delle AULE TEAMS dei docenti

Storia del pensiero antico

  • A.A. 2020/2021
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea L-5
Arianna Fermani / Professoressa di ruolo - II fascia / Storia della filosofia antica (M-FIL/07)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Avere una buona conoscenza del pensiero di Platone e Aristotele.

Obiettivi del corso

Il corso, riflettendo sul tema della felicità in Platone e Aristotele, intende favorire l'acquisizione e il consolidamento, da parte degli studenti, di capacità di collegamento (tra il tema oggetto del corso, il pensiero generale degli autori e i fondamentali nodi storico-concettuali del pensiero filosofico antico chiamati in causa all'interno del corso), di argomentazione e di analisi.

Programma del corso

Essere felici come "esseri umani": l'eudaimonia in Platone e Aristotele
Il corso intende attraversare il tema della felicità in Platone e Aristotele in tutte le sue articolazioni, attraversando i temi della virtù, del dolore, del piacere nella riflessioni filosofiche dei due Filosofi

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Arianna Fermani Vita felice umana. In dialogo con Platone e Aristotele EUM, Macerata, 2019 » Pagine/Capitoli: integralmente
  • 2.  (A) A. Fermani «Senza la speranza è impossibile trovare l'insperato». La speranza "antica" tra pathos e arete Petite Plaisance, Pistoia, 2020
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Gli studenti NON frequentanti, oltre al volume sopra indicato, devono portare all'esame anche:

-A. Fermani, La felicità di questa vita: le radici della pienezza e della realizzazione di sé in Aristotele, in La vita nel pensiero. Scritti per Salvatore Natoli, a cura di Matteo Bianchin, Mauro Nobile, Luigi Perissinotto, Mario Vergani, Mimesis, Milano 2014, p. 277-290
-A. Fermani, Man is unhappy in many ways. Some examples of the multifocal approach inside the platonic reflection, in M. Migliori, E. Cattanei, A. Fermani (eds.), By the Sophists to Aristotle through Plato. The necessity and utility of a Multifocal Approach, Academia Verlag, Sankt Augustin 2016, pp. 67-84.

Metodi didattici
  • Lezioni frontali
Modalità di valutazione
  • La prova di accertamento è orale.
    Il voto sarà assegnato sulla base dei seguenti criteri: 1) conoscenza della tematica monografica proposta; 2) capacità di inquadramento della tematica proposta all'interno del pensiero dei due autori; 3) proprietà di linguaggio.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Non si esclude qualche necessario riferimento al testo greco