Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Home Taddei Arianna Didattica 2018/2019 Metodologie e tecnologie per l'educazione e la didattica inclusiva (MZ)

Metodologie e tecnologie per l'educazione e la didattica inclusiva (MZ)

  • A.A. 2018/2019
  • CFU 3
  • Ore 18
  • Classe di laurea LM-85
Arianna Taddei / Ricercatrice T.D. / Didattica e pedagogia speciale (M-PED/03)
Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo
Prerequisiti

nessuno

Obiettivi del corso

Analizzare e progettare contesti di apprendimento con studenti con disabilità e/0
bisogni educativi speciali, attraverso l'utilizzo di strumenti teorici, concettuali e
metodologici. Sviluppare la capacità di riflessione critica sui processi educativi
attraverso percorsi di ricerca.

Programma del corso

Le principali metodologie di progettazione: PEI, PDP, Progetto di Vita.
Tecnologie, strumenti compensativi e didattica inclusiva.
Metodologie didattiche inclusive: laboratoriali e cooperative.
Prospettive di ricerca educativa ed innovazione nell'ambito della didattica speciale

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Roberto Dainese Le sfide della pedagogia speciale e la didattica dell'inclusione FrancoAngeli , Milano, 2016 » Pagine/Capitoli: Capitoli III e IV
  • 2.  (A) Maurizio Sibilio, Paola Aiello Formazione e Ricerca per una didattica inclusiva FrancoAngeli , Milano, 2015 » Pagine/Capitoli: pp.157-216
  • 3.  (A) Catia Giaconi Qualità della vita e adulti con disabilità FrancoAngeli , Milano , 2015 » Pagine/Capitoli: capitolo 1 e 4
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Il programma da 3 cfu indicato è valido sia per gli studenti frequentanti sia per quelli non frequentanti. Altre
risorse didattiche di supporto allo studio (audiovisivi, slide, dispense) verranno inserite nella pagina docente.

Metodi didattici
  • Il corso prevede lo svolgimento di lezioni frontali aperte a momenti di discussione e
    confronto attraverso un approccio didattico cooperativo/attivo che promuova la
    riflessione individuale e collettiva su analisi di caso.
Modalità di valutazione
  • La valutazione avverrà attraverso la somministrazione di prove scritte. Si valuterà
    l'acquisizione delle conoscenze epistemologiche della materia, l'acquisizione del
    lessico disciplinare e la capacità di svolgere analisi critica su casi concreti.