Analisi economico finanziaria dei bilanci - Analisi economico finanziaria dei bilanci - mod. a

  • A.A. 2017/2018
  • CFU 6
  • Ore 40
  • Classe di laurea L-18
Bruno Maria Franceschetti / Ricercatore / Economia aziendale (SECS-P/07)
Dipartimento di Economia e Diritto
Prerequisiti

economia aziendale
ragioneria

Obiettivi del corso

Il corso ha l'obiettivo di fornire allo studente gli elementi di base per l' analisi economica e
finanziaria delle aziende.

Programma del corso

Modulo A 6 cfu


- L'analisi dello Stato Patrimoniale Finanziario

- L'analisi della liquidità e della solidità Patrimoniale

- L'analisi dello Stato Patrimoniale di pertinenza gestionale

- L'analisi del Capitale netto di garanzia

- L'analisi del Conto Economico a Costi e Ricavi della produzione ottenuta

- L'analisi del Conto Economico a Costi e Ricavi del venduto

- L'analisi del Conto Economico marginalistico

- Il sistema integrato di misurazione a mezzo indici economico-finanziari

- Il rendiconto finanziario: costruzione e analisi

-La posizione finanziaria netta

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) L. Marchi, A. Paolini, A. Quagli Strumenti di analisi gestionale Giappichelli, Torino, 2003 » Pagine/Capitoli: Parte prima
  • 2.  (C) Giunta F. Il Capitale netto di garanzia a tutela dei creditori Amministrazione e Finanza n. 9, Milano, 1997
  • 3.  (C) Giunta F. Il bilancio letto per aree di gestione Amministrazione e Finanza n. 20, Milano, 1997
  • 4.  (C) Giunta F. Il capitale circolante netto commerciale Amministrazione e finanza n.19, Milano, 1998
Metodi didattici
  • lezioni frontali
    esercitazioni
Modalità di valutazione
  • La prova di esame è scritta e prevede una integrazione di domande a risposta aperta, a risposta
    chiusa ed esercizi. Questa modalità di valutazione tende ad accertare le abilità teorico-applicative
    apprese dallo studente. Il tempo limite fissato per il completamento della prova scritta è
    proporzionale ai CFU associati all'insegnamento ed è pari a 90 minuti. Ai soli studenti frequentanti
    viene offerta la possibilità di sostenere l'esame attraverso un lavoro di gruppo presentato al
    termine
    del corso stesso. Il lavoro di gruppo comporta: (a) la redazione di una relazione scritta e (b)
    l'esposizione del lavoro in aula. Questa modalità di valutazione tende ad accertare le seguenti
    competenze: le abilità teorico-applicative apprese dallo studente e le capacità di presentazione in
    pubblico.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

inglese