Notizie

  • 13 giugno 2018 Assegnazione tesi prossime sessioni

    La prof.ssa Geddes comunica di non avere più disponibilità per nuovi laureandi che ancora non si siano prenotati con lei per la sessione di ottobre 2018. Ciò a motivo del superamento del termine di sei mesi di anticipo per prenotarsi nonché dell'alto numero di laureandi già prenotati. Eventuali studenti che vogliano laurearsi con la prof.ssa Geddes nelle sessioni successive a ottobre 2018 dovranno prenotarsi con almeno sei mesi di anticipo come da regolamento.

  • 30 maggio 2018 Assegnazione tesi

    La prof. Geddes comunica che assegna tesi SOLO ED ESCLUSIVAMENTE agli studenti che hanno sostenuto l'esame con lei (LM38: Lingua letteraria e linguaggi settoriali o Forme della lingua letteraria e specialistica contemporanea; L-12 Letteratura italiana conteporanea, Letteratura italiana studenti gruppo prof.ssa Geddes).

    Comunica inoltre che gli studenti L-12 debbono chiederle la tesi con almeno sei mesi di anticipo rispetto alla sessione in cui prevedono di laurearsi, venendo al ricevimento per concordare un argomento specifico dopo aver preso visione delle aree tematiche indicate dalla docente (avviso in bacheca). Anche per gli studenti LM-38 l'assegnazione della tesi e la collocazione in lista avviene al ricevimento ed è gradita la prenotazione con almeno sei mesi di anticipo, onde evitare il rischio di non trovare disponibilità per oggettiva mancanza di spazio nella lista laureandi.

  • 28 maggio 2018 Esami lingua letteraria e linguaggi settoriali (vecchi ordinamenti)

    Si informano gli studenti del corso di laurea magistrale (LM38) che l'insegnamento di "Lingua letteraria e linguaggi settoriali" è stato disattivato a partire dall'ordinamento 2016. Onde venire incontro agli studenti dell'ordinamento 2014 o antecedenti che debbano ancora sostenere l'esame di Lingua letteraria e linguaggi settoriali, è stato previsto un appello in data 5 luglio 2018, al quale è possibile iscriversi tramite ESSE3 e del quale dunque coloro che si trovino nella sopradetta situazione sono invitati a usufruire.

  • 19 settembre 2017 Test di letteratura italiana contemporanea
    • ll test di letteratura italiana contemporanea è obbligatorio a partire dall'appello di gennaio 2018 ed è preliminare all'orale. Il testa si svolge durante la prima ora di ciascun appello di esame. Se si desidera sostenere in un appello solo il test, ci si dovrà inscrivere alla lista online inserendo nelle note la dizione "solo scritto"; se si intende invece sostenere sia il test che l'orale, bisognerà iscriversi on line inserendo nelle note la dizione "scritto+orale". Il test consta di 30 domande a risposta secca ma aperta. Per superare il test occorre rispondere correttamente ad almeno 17 domande. Il voto del test non ha scadenza e farà media (ponderata, non matematica) con il voto dell'orale per la determinazione del voto finale. Il voto del test può essere rifiutato e il test ripetuto all'appello successivo. Gli argomenti del test sono: Foscolo, Leopardi, Manzoni, Nievo, il movimento scapigliato, Pascoli, d'Annunzio, Pirandello, Carducci, Verga, Tozzi, Svevo, il movimento futurista, Ungaretti, Montale, Campana, Saba, Calvino, Fenoglio, Pavese.

      Si precisa inoltre che lo studente, se non soddisfatto del voto ottenuto al test, potrà semplicemente ripetere la prova nella successiva data utile senza dover dare comunicazioni al docente. Il voto ritenuto valido ai fini dell'orale è dunque l'ultimo ottenuto (anche se lo stesso dovesse essere inferiore a voti ottenuti precedentemente). Resta naturalmente ferma la possibilità dello studente, qualora ripetendo la prova peggiorasse il proprio voto, di ripeterla ulteriormente nell'intento di migliorarla. Gli studenti sono tenuti a stampare il file pdf contenente il loro risultato (reperibile nei materiali didattici di letteratura italiana contemporanea) e a presentarlo in sede d'esame per il riscontro del loro voto. Per la preparazione del test gli studenti possono fare riferimento a un qualsiasi manuale liceale di storia della letteratura italiana o, se non  ne posseggono alcuno, al manuale di Carlo Vecce, Piccola storia della letteratura italiana, Liguori

       

    • IL PRESENTE AVVISO RESTA VALIDO PERMANENTEMENTE FIN QUANDO LA DOCENTE NON DOVESSE RIMUOVERLO O MODIFICARLO.

    •  

    •  

  • 22 giugno 2017 STAGE FAQ

    Nella sezione didattica, letteratura italiana contemporanea, A-g, è pubblicata un'ampia lista di FAQ che gli studenti DEVONO consultare, provvedendo a contattare la docente solo qualora tali FAQ non risolvano i loro dubbi.

  • 03 febbraio 2017 AMBITI TEMATICI PER ASSEGNAZIONE TESI TRIENNALI ORDINAMENTO 2016

    -Narrativa italiana moderna e contemporanea

    -Epistolografia italiana

    -Scrittura autobiografica italiana

    -Rapporti fra lingua e letteratura

    -Poesia dell'Otto/Novecento

     

  • 26 novembre 2016 Elenco libri lettura non frequentanti lett.it. contemporanea

    Oltre ai libri di studio indicati in programma, gli studenti non frequetanti dvranno leggere e saper riassumere ed argomentare quattro fra i seguenti testi:

    G Bassani, Il Giardino dei Finzi Contini

    I Calvino Il sentiero dei nidi di ragno

    C Pavese La casa in collina

    R Loy la Parola ebreo

    H. Boell Opinioni di un Clown

    H Fallada Ognuno muore solo

    B Fenoglio I ventitrè giorni della città di Alba

    F Uhlmann L'amico ritrovato

  • 09 giugno 2016 AUTORIZZAZIONI STAGE IMPORTANTE!!!!

    Per delibera del consiglio di classe di Mediazione linguistica, a partire dal 9/6/2016 potranno essere autorizzati solo gli stage di studenti iscritti al terzo anno di corso (o che saranno iscritti al terzo anno al momento dello svolgimento dello stage) e che abbiano superato tutti gli esami di lingua e traduzione dei primi due anni. Gli studenti dovranno presentarsi ai ricevimenti per la firma dello stage con un'autocertificazione in cui dichiarano di soddisfare i requisiti di cui sopra  ("IO sottoscitto/a NOME COGNOME nato a... dichiaro di essere iscritto all'....anno di corso del CDL in Discipline della Mediazione lingusitica e di aver sostenuto e verbalizzato tutti gli esami di lingua e traduzione dei primi due anni. DATA E FIRMA". In mancanza di questi requisiti e/o dell'autocertificazione che li attesti, lo stage non potrà essere autorizzato. Nessuna deroga o eccezione è possibile. Restano invece valide le autorizzazioni concesse antecedentemente al 9/6 anche se lo studente non soddisfa il requisito di cui sopra.

  • 17 giugno 2015 ELIMINAZIONE PROVE SCRITTE ANTECEDENTI AL 1/1/2015

    La dott.ssa Geddes comunica che, per ragioni di spazio, si vede costretta ad eliminare le prove scritte (sia di letteratura che di lingua italiana) antecedenti al 1/1/2015. Gli studenti che fossero interessati a consultare dette prove debbono presentarsi al ricevimento della docente del prossimo 23/6/15 ovvero avvertirla via mail entro e non oltre il 30/6/2015. In difetto, la prova verrà eliminata e non sarà più consultabile.

  • 03 maggio 2015 TEST DI LETTERATURA ITALIANA

    • Il test di letteratura italiana è obbligatorio ed è preliminare all'orale. Il testa si svolge durante la prima ora di ciascun appello di esame. Se si desidera sostenere in un appello solo il test, basterà avvisare la docente via mail; se si intende invece sostenere sia il test che l'orale, bisognerà iscriversi on line in modo da consentire la verbalizzazione in caso di esito positivo delle prove. Il test consta di 30 domande a risposta secca ma aperta. Per superare il test occorre rispondere correttamente ad almeno 17 domande. Il voto del test non ha scadenza e farà media (ponderata, non matematica) con il voto dell'orale per la determinazione del voto finale. Il voto del test può essere rifiutato e il test ripetuto all'appello successivo. Gli argomenti del test sono: la poesia religiosa, la scuola siciliana, i siculo toscani, lo Stilnovo, Dante, Petrarca, Boccaccio, Boiardo, Machiavelli, Ariosto, Tasso, Guicciardini, Goldoni, Alfieri, Parini, Foscolo, Leopardi, Manzoni, Nievo, Pascoli, d'Annunzio, Pirandello, Carducci, Verga, Tozzi, Svevo, Ungaretti, Montale, Campana, Saba

      E' inoltre disponibile, tra i materiali didattici di letteratura italiana 2015-2016, un esempio di test, in modo che gli studenti possano avere una idea chiara delle sue caratteristiche.

      IL PRESENTE AVVISO RESTA VALIDO PERMANENTEMENTE FIN QUANDO LA DOCENTE NON DOVESSE RIMUOVERLO O MODIFICARLO. Si precisa inoltre che lo studente, se non soddisfatto del voto ottenuto al test, potrà semplicemente ripetere la prova nella successiva data utile senza dover dare comunicazioni al docente. Il voto ritenuto valido ai fini dell'orale è dunque l'ultimo ottenuto (anche se lo stesso dovesse essere inferiore a voti ottenuti precedentemente). Resta naturalmente ferma la possibilità dello studente, qualora ripetendo la prova peggiorasse il proprio voto, di ripeterla ulteriormente nell'intento di migliorarla. Gli studenti sono tenuti a stampare il file pdf contenente il loro risultato (reperibile nei materiali didattici di letteratura italiana) e a presentarlo in sede d'esame per il riscontro del loro voto. Per la preparazione del test gli studenti possono fare riferimento a un qualsiasi manuale liceale di storia della letteratura italiana o, se non  ne posseggono alcuno, al manuale di Carlo Vecce, Piccola storia della letteratura italiana, Liguori


      dott.ssa Costanza Geddes

    •  

    •  

  • 14 ottobre 2014 Messaggi di posta elettronica

    La dott.ssa Geddes comunica agli studenti che, se intendono ricevere una risposta alle richieste inviate via mail alla docente, è necessario che queste email siano firmate con nome e cognome. Pertanto, la docente non risponderà più a email anonime ovvero firmate col solo nome proprio.
    Costanza Geddes da Filicaia

  • 14 ottobre 2014 Iscrizione agli esami

    La dott.ssa Geddes comunica che gli studenti sono tenuti a iscriversi alle liste di esami on-line secondo i termini previsti dalle stesse. Coloro che, per impedimenti assolutamente eccezionali, non avessero avuto modo di iscriversi alle liste on-line potranno presentarsi all'apertura dell'appello e verranno inseriti in fondo alla lista. Gli studenti, iscritti o non iscritti alla lista, che non si presentano all'esame entro un'ora dalla apertura dello stesso non verranno ammessi a sostenere la prova, così come prescrive il regolamento didattico.
    Costanza Geddes

  • 14 ottobre 2014 Validità programmi

    La dott.ssa Geddes informa gli studenti che i programmi dei corsi sono validi per due anni accademici.
    Costanza Geddes

  • 14 ottobre 2014 Test di lingua italiana-Istruzioni valide SEMPRE

    Il test di lingua italiana deve essere obbligatoriamente svolto e superato da tutti gli studenti che hanno conseguito un voto di maturità inferiore a 70/100.
    -Esso si svolge  ogni settembre, gennaio e giugno in forma scritta.

    Il test consta di 80 domande sui seguenti argomenti:
    individuazione dell'errore di ortografia all'interno di una frase;
    individuazione del soggetto;
    analisi logica;
    analisi del periodo;
    frasi attive e passive;
    coniugazione del verbo all'interno di una frase;
    individuazione, tra tre opzioni possibili, del significato di una parola non comune inserita all'interno di una frase;

    la prova dura un'ora.
    Il numero di errori massimo consentito per superare il test è di 15.
    Chi non supera il test lo puiò ripetere nella successiva data prevista.
    Coloro che, iscitti al secondo anno di corso, non abbiano ancora superato il test alla data del 31 gennaio, non potranno più sostenere esami fino al superamento del test stesso.

    Dott.ssa Costanza Geddes