Didattica della geografia e della geostoria

  • A.A. 2014/2015
  • CFU 3
  • Ore 15
  • Classe di laurea AC05
Carlo Pongetti / Professore di ruolo - I fascia / Geografia (M-GGR/01)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Conoscenze di Geografia generale e di Geografia regionale.

Obiettivi del corso

Acquisire competenze nella progettazione di interventi didattici relativi all'insegnamento della Geografia e della Geostoria previsto nei percorsi dell'istruzione secondaria. In linea con i regolamenti e le indicazioni nazionali riguardanti gli obiettivi specifici di apprendimento il corso focalizzerà l'attenzione, in prospettiva multiscalare, sulle problematiche ecologiche e territoriali, sulle connessioni tra strutture demografiche, economiche, socioculturali e le trasformazioni in atto nel pianeta.

Programma del corso

Sviluppo delle operzioni formali e apprendimento della Geografia. Geo-graficità. Spazio vissuto e studio del lontano. Fonti e metodi nella didattica della Geografia. Gli strumenti didattici. La collocazione della geografia regionale nella didattica della geografia. Didattica della geografia e intersezioni disciplinari: il ruolo della geostoria Progettazione, elaborazione e presentazione di attività didattiche incentrate sulle principali tematiche geografiche quali: ambiente e paesaggio; l'esplosione demografica; i movimenti migratori; le attività produttive; crescita, sviluppo, sottosviluppo; lgli squilibri fra regioni del mondo e la sostenibilità.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (C) De Vecchis G. Didattica della geografia. teoria e prassi UTET Università, Torino, 2011
  • 2.  (A) Rocca G. Il sapere geografico tra ricerca e didattica. Basi concettuali, strumenti e progettazione di percorsi didattici Pàtron, Bologna, 2011
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Nel corso delle lezioni verranno presentati materiali tratti dalle diverse annate della rivista "Ambiente Società Territorio. Geografia nelle scuole".

Metodi didattici
  • La metodologia didattica poggia su lezioni frontali dialogate, svolte con l'ausilio della strumentazione informatica disponibile e con la presentazione di sintesi in power point. Per l'avvio alla progettazione di interventi didattici verranno organizzati lavori utilizzando materiali tratti dalle riviste didattiche di settore e dai più aggiornati manuali al fine di consentire ai frequentanti una più diretta operatività, sia guidata dal docente, sia autonoma, sia in gruppo.
Modalità di valutazione
  • La valutazione dell'apprendimento avverrà tramite un elaborato scritto e una prova orale incentrati sulle lezioni svolte e sul testo adottato.