Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Home Catia Giaconi Didattica 2018/2019 Metodologie e tecnologie per l'educazione e la didattica inclusiva (AL)
Informazioni
» Vai all'elenco delle AULE TEAMS dei docenti

Metodologie e tecnologie per l'educazione e la didattica inclusiva (AL)

  • A.A. 2018/2019
  • CFU 3
  • Ore 18
  • Classe di laurea LM-85
Catia Giaconi / Professoressa di ruolo - I fascia / Didattica e pedagogia speciale (M-PED/03)
Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo
Prerequisiti

nessuno

Obiettivi del corso

Analizzare e progettare contesti di apprendimento con studenti con disabilità e/0
bisogni educativi speciali, attraverso l'utilizzo di strumenti teorici, concettuali e
metodologici. Sviluppare la capacità di riflessione critica sui processi educativi
attraverso percorsi di ricerca.

Programma del corso

Le principali metodologie di progettazione: PEI, PDP, Progetto di Vita.
Tecnologie, strumenti compensativi e didattica inclusiva.
Metodologie didattiche inclusive: laboratoriali e cooperative.
Prospettive di ricerca educativa ed innovazione nell'ambito della didattica speciale






Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Roberto Dainese Le sfide della pedagogia speciale e la didattica dell'inclusione FrancoAngeli, Milano, 2016 » Pagine/Capitoli: Capitoli III e IV
  • 2.  (A) Maurizio Sibilio, Paola Aiello Formazione e Ricerca per una didattica inclusiva Franco Angeli, Milano, 2015 » Pagine/Capitoli: pp.157-216
  • 3.  (A) Catia Giaconi Qualità della vita e adulti con disabilità Franco Angeli, Milano, 2015 » Pagine/Capitoli: capitoli 1 e 4
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Il programma da 3 cfu indicato è valido sia per gli studenti frequentanti sia per quelli non frequentanti. Altre risorse didattiche di supporto allo studio (audiovisivi, slide, dispense) verranno inserite nella pagina docente.

Metodi didattici
  • Il corso prevede lo svolgimento di lezioni frontali aperte a momenti di discussione e
    confronto attraverso un approccio didattico cooperativo/attivo che promuova la
    riflessione individuale e collettiva su analisi di caso.
Modalità di valutazione
  • La valutazione avverrà attraverso la somministrazione di prove scritte.
    Si valuterà l'acquisizione delle conoscenze epistemologiche della materia, l'acquisizione del lessico disciplinare e la capacità di svolgere analisi critica su casi concreti.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Francese, Inglese, Portoghese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Francese, Inglese, Portoghese

  Torna alla scheda
  Materiali didattici