Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Home Laici Chiara Didattica 2018/2019 Tecnologie dell'istruzione e dell'apprendimento

Tecnologie dell'istruzione e dell'apprendimento

  • A.A. 2018/2019
  • CFU 6
  • Ore 36
  • Classe di laurea LM-85 bis
Chiara Laici / Ricercatrice T.D. / Didattica e pedagogia speciale (M-PED/03)
Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo
Prerequisiti

Nessuno

Obiettivi del corso

Conoscere i principali temi e problemi dell'attuale dibattito sulle tecnologie
dell'educazione e comprenderne potenzialità e caratteristiche. Saper progettare e
gestire percorsi formativi e dispositivi che utilizzino diverse tecnologie didattiche.
Essere in grado di utilizzare alcuni strumenti di comunicazione digitale nei contesti
scolastici.

Programma del corso

1. La tecnologia nella società
2. Tecnologia e comunicazione
3. Le tecnologie per l'educazione
4. Tecnologie per apprendere
5. Gli ambienti di apprendimento
6. I dispositivi didattici e l'apprendimento on line
7. I social media e la scuola
8. La LIM e la flipped classroom
9. Il gioco e i videogiochi
10. Mondi virtuali, realtà aumentata, simulazioni: applicazioni didattiche.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) AA.VV. Tecnologie per l'educazione. Teorie e pratiche Pearson, Milano, 2019 » Pagine/Capitoli: (in corso di stampa)
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Dispense e ulteriori indicazioni bibliografiche e risorse on line per l'approfondimento saranno messe a disposizione dal docente durante il corso.
Talli risorse non costituiranno materiale di esame.

Metodi didattici
  • Durante le lezioni verranno presentate agli studenti le problematiche generali relative
    all'utilizzo delle tecnologie nella didattica. Il corso prevede esercitazioni di piccolo
    gruppo finalizzate alla progettazione di percorsi didattici con il supporto di strumenti
    tecnologici. Le attività saranno articolate in modo che nell'ambito delle esercitazioni
    lo studente possa riflettere sulla portata didattica dei problemi e degli strumenti
    presentati nel corso.
Modalità di valutazione
  • La prova di accertamento sarà scritta e sarà composta da domande a
    risposta aperta. Su richiesta dello studente potrà essere integrata da un colloquio
    orale.
    Ciascuna delle domande è strutturata in una parte teorica, volta ad accertare la
    conoscenza, da parte dello studente, di una delle tematiche presentate nel corso,
    accanto ad una sua applicazione nella pratica scolastica. Sarà prevista una prova
    intermedia scritta.

    La valutazione intende accertare:
    - la conoscenza e la comprensione dei testi
    - la capacità di applicazione dei concetti studiati a contesti reali;
    - il livello di autonomia di giudizio e la capacità di pensiero critico.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Inglese