Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Home Claudia Breviglieri Didattica 2014/2015 Interpretazione di trattativa e consecutiva i - lingua spagnola

Interpretazione di trattativa e consecutiva i - lingua spagnola - Mod. b

  • A.A. 2014/2015
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea LM-38
Claudia Breviglieri / Professoressa a contratto
Prerequisiti

Ottima padronanza della lingua italiana. Buona padronanza della lingua spagnola.
Ottima conoscenza della cultura iberica e ispanoamericana. Superamento delle
propedeuticità.

Obiettivi del corso

Il corso si propone di illustrare le principali caratteristiche dell'interpretazione dialogica
e consecutiva, offrendo ai discenti tutti gli strumenti necessari perché acquisiscano le
tecniche basilari delle summenzionate modalità interpretative e sviluppino le dovute
competenze comunicative, interculturali e professionali.

Programma del corso

Il corso si articolerà in due moduli. Le lezioni di entrambi i moduli saranno
strutturate
in una parte teorica (lezione frontale) e in una parte pratica (esercizi e simulazioni).
Durante il primo modulo, incentrato sulla mediazione linguistica orale, verranno
affrontati i seguenti aspetti: caratteristiche e setting professionali
dell'interpretazione
di trattativa (ambito aziendale, fieristico, giuridico e sanitario); la concentrazione;
l'ascolto e la comprensione; la memoria e la memorizzazione; la sintesi, la
parafrasi,
la riformulazione, le false partenze; principi e procedure della presa d'appunti; il
linguaggio del corpo; la valutazione della qualità; la deontologia professionale; la
ricerca in interpretazione e la formazione continua. Nella parte pratica verranno
testati
i contenuti teorici attraverso esercizi di shadowing, sdoppiamento dell'attenzione,
memorizzazione, potenziamento della concentrazione, produzione e riformulazione
del
testo, riassunti orali con o senza appunti, traduzioni a vista, retro-traduzione e
simulazioni di eventi comunicativi mediati (trattative commerciali in ambito
aziendale
e fieristico, interviste, mediazioni in ambito giuridico, medico ecc.) così che gli
studenti potranno misurarsi con le proprie capacità, acquisire maggiore
consapevolezza delle loro competenze comunicative e interculturali e apprendere
esercizi mirati al miglioramento individuale di tali abilità.
Durante il secondo modulo gli aspetti affrontati nel primo modulo verranno applicati
all'interpretazione consecutiva. A tali aspetti, che verranno analizzati in modo
contrastivo, si aggiungeranno i seguenti altri: caratteristiche e setting professionali
dell'interpretazione consecutiva; affinamento della presa d'appunti; la conferenza
come evento comunicativo. La parte pratica prevederà un'introduzione graduale
degli
studenti all'interpretazione consecutiva. I generi dell'oralità su cui si baseranno le
esercitazioni questa volta saranno: discorsi pronunciati in diversi contesti
(conferenze,
dibattiti, tavole rotonde) ed interventi parlamentari .
Tra gli argomenti che il corso si propone di approfondire e su cui gli studenti sono
tenuti ad essere costantemente aggiornati si annoverano: l'ambiente, la moda, il
settore enogastronomico, il turismo, l'immigrazione, l'assistenza sanitaria (primo
modulo); l'attualità socio-culturale, i diritti umani, l'economia, la politica nazionale
ed
internazionale (secondo modulo).
Agli studenti verranno affidati i seguenti compiti: aggiornamento continuo
sull'attualità,
stesura di glossari, trascrizioni di discorsi autentici nonché la preparazione di
un'attività ludica volta a acquisire conoscenze sulle principali organizzazioni
internazionali.
Alla fine dei due moduli gli studenti saranno in grado di utilizzare tecniche
interpretative adeguate ai contesti proposti, sapendosi ben destreggiare in
simulazioni
di trattativa e traduzioni a vista in entrambe le direzioni (italiano-spagnolo,
spagnolo-
italiano) e dimostrando padronanza dei linguaggi settoriali e dei registri presentati
durante l'intero corso.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Collados Aís, Á. e Fernández Sánchez M.M. (coords.) Manual de interpretación bilateral Editorial Comares, Granada , 2001
  • 2.  (A) Falbo Caterina, Russo Mariachiara e Straniero Sergio, Francesco (a cura di) L'interpretazione simultanea e consecutiva. Problemi teorici e metodologie didattiche Hoepli, Milano, 1999
  • 3.  (A) Iliescu Gheorghiu, Catalina Introducción a la interpretación. La modalidad consecutiva Publicaciones de la Universidad de Alicante, Alicante , 2001
  • 4.  (A) Monacelli, Claudia Messaggi in codice. Analisi del discorso e strategie per prenderne appunti Franco Angeli, Milano , 1999
  • 5.  (A) Russo, Mariachiara L'interpretazione consecutiva dallo spagnolo in italiano. Conoscere altri sistemi per sviluppare il proprio Gedit, Bologna , 2005
  • 6.  (A) Russo, Mariachiara e Gabriele Mack (a cura di) Interpretazione di trattativa. La mediazione linguistico-culturale nel contesto formativo e professionale Hoepli, Milano , 2005
  • 7.  (A) Veneziano, Corrado Manuale di dizione, voce e respirazione Besa, Nardò, 2001
  • 8.  (A) Wadensjo, Cecilia Interpreting as interaction Longman, New York, 1998
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Il materiale verrà distribuito durante il corso.

Testi consigliati:
. (C) Abuín González, M. (2007) El proceso de interpretación consecutiva. Un estudio del binomio problema/estrategia, Granada, Comares.
. (C) Baddeley, Alan (2007) Working memory, thought, and action, New York, Oxford University press.
. (C) Baigorri-Jalón, Jesús (2000) La interpretación de conferencias: el nacimiento de una profesión . De París a Nuremberg, Granada, Comares.
. (C) Blasco Mayor, M.J. (2007) La comprensión oral en el desarrollo de la pericia de la interpretación de conferencias, Granada, Comares.
. (C) Collados Aís, Ángela, Fernandez Sánchez Ma Manuela y Gile, Daniel (eds.) (2003) La evaluación de la calidad en interpretación: investigación, Granada, Editorial Comares.
. (C) Gillies, Andrew (2005) Note-taking for consecutive interpreting - a short course, Manchester, St.Jerome Publishing.
. (C) Kelly, Dorothy, Martin, Anne, Nobs, Marie-Louise, Sánchez, Dolores y Way, Catherine (eds.) (2003) La direccionalidad en traducción e interpretación. Perspectivas téoricas, profesionales y didácticas . Granada, Editorial Atrio.
. (C) Monzo Nebot, Esther y Anabel Borja Albi (eds.) (2005) La traduccion y la interpretacion en las relaciones juridicas internacionales, Castello de la Plana, Universitat Jaume.

Metodi didattici
  • LEZIONI FRONTALI
    ESERCITAZIONI
    GRUPPI DI LAVORO
    STRUMENTI A SUPPORTO DELLA DIDATTICA: COMPUTER CON COLLEGAMENTO
    INTERNET, MATERIALE AUDIO, VIDEO, VIDEOPROIETTORE, FOTOCOPIE.
Modalità di valutazione
  • VERIFICA INTERMEDIA
    ESAME DI PROFITTO SU DUE DEGLI ARGOMENTI TRATTATI DURANTE IL CORSO:
    TRADUZIONE A VISTA PASSIVA (SPAGNOLO-ITALIANO) E TRATTATIVA PASSIVA E
    ATTIVA (SPAGNOLO-ITALIANO E ITALIANO-SPAGNOLO) DELLA DURATA DI CIRCA 5
    MINUTI.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Spagnolo, Inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Spagnolo, Inglese