Lingua e traduzione cinese ii/m

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea LM-37
Daniele Massaccesi / Professore a contratto
Prerequisiti

Avere una buona conoscenza della lingua cinese.

Obiettivi del corso

Obiettivo principale del corso è quello di perfezionare le conoscenze linguistiche
dello studente, migliorando la sua capacità di analisi e di traduzione di testi in lingua
cinese e ampliando il lessico finora acquisito.
Attività laboratoriali: esercitazioni linguistiche e telematiche, digital humanities,
laboratori di traduzione.

Programma del corso

Programma e valutazione sono gli stessi per studenti frequentanti e non. Si ricorda
che la frequenza al corso non è obbligatoria ma fortemente consigliata.

Il corso si prefigge l'obiettivo fondamentale di accrescere le capacità linguistiche, di
analisi e di traduzione dello studente attraverso la lettura di testi in lingua cinese di
autori contemporanei. Si affronteranno quindi letture appartenenti a diverse
tipologie di scrittura (narrativa, critica, saggistica, giornalistica, ecc...) e di vario
argomento, dal sociale al politico, dall'artistico all'ambientale, passando per
tematiche etniche o di genere. Il corso sarà inoltre integrato da esercitazioni per il
perfezionamento delle competenze linguistiche e da esercitazioni tenute dal docente
madrelingua.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Casacchia Giorgio, Bai Yukun Dizionario Cinese-Italiano Cafoscarina, Venezia, 2013
  • 2.  (A) Li Dejin, Cheng Meizhen A Practical Chinese Grammar For Foreigners Sinolingua, Beijing, 1988
  • 3.  (C) Lawrence Venuti L'invisibilità del traduttore: una storia della traduzione Armando, Roma, 1999
  • 4.  (C) Edwin Gentzler Teorie della traduzione. Tendenze contemporanee UTET, Torino, 1998
  • 5.  (C) Chan Sin-wai, David E. Pollard (eds.) An encyclopaedia of translation : Chinese-English, English-Chinese The Chinese university press, Hong Kong, 2001
Metodi didattici
  • Lezione dialogata, partecipata, frontale; impiego di risorse on-line; analisi e
    discussione di testi in lingua cinese; uso di supporti multimediali; dialogo e
    conversazione in classe; esercitazioni linguistiche; laboratori di esercitazione
    traduttiva.
Modalità di valutazione
  • Le prove della valutazione finale sono strutturate per garantire l'accertamento del
    raggiungimento degli obiettivi e risultati di apprendimento attesi. La prova scritta
    consiste in una traduzione dal cinese all'italiano, in un dettato e in una tema in
    lingua cinese. La prova orale consiste invece in una breve conversazione con il
    docente madrelingua su uno degli argomenti affrontati durante le ore di laboratorio;
    verrà inoltre mostrata e commentata la traduzione del testo della prova scritta,
    corretta dal docente.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Cinese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Cinese