Mercati ed investimenti mobiliari

  • A.A. 2018/2019
  • CFU 6
  • Ore 40
  • Classe di laurea L-18
Emanuela Giacomini / Ricercatrice T.D. / Economia degli intermediari finanziari (SECS-P/11)
Dipartimento di Economia e Diritto
Prerequisiti

Nozioni di microeconomia, di economia degli intermediari e strumenti finanziari e di
matematica finanziaria.

Obiettivi del corso

Il corso intende offrire allo studente una conoscenza completa dell'assetto organizzativo dei
mercati secondari, delle tecniche di negoziazione e degli strumenti finanziari negoziati.

Il corso si propone, inoltre, di esaminare il comportamento dei diversi attori presenti sul mercato
dell'asset management. Sono previsti lo studio e l'applicazione delle principali metodologie di
analisi e gestione degli investimenti in ottica di portafoglio.

Programma del corso

Argomenti Fondamentali:

- Le forme organizzative del mercato mobiliare
- La disciplina di mercato e degli strumenti finanziari
- I mercati regolamentati in Italia e il processo di quotazione
- I principali strumenti finanziari negoziati nei mercati secondari

- Approccio varianza-covarianza nella valutazione del portafoglio.
- Risk Adjusted Performance Measures.
- Gestione attiva e passiva.
- Calcolo dei rendimenti (MWRR - TWRR).

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Da definire . ., ., 2018 » Pagine/Capitoli: .
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Verrà reso disponibile sulla propria pagina il materiale di documentazione e aggiornamento (slides, normativa, ecc.) relativo al corso, che ne costituisce parte integrante.

Metodi didattici
  • - Lezioni frontali
    - Esercitazioni in aula / case studies
    - Seminari di relatori esterni provenienti dal mondo finanziario
Modalità di valutazione
  • La prova di accertamento è scritta, suddivisa in domande a risposta aperta, domande a
    risposta multipla ed esercizi, volte a verificare la comprensione e l'acquisizione dei contenuti
    dell'insegnamento.

    La durata della prova scritta è di massimo 90 minuti.
    NON sono previste integrazioni dell'esame tramite prove orali.



Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Inglese