Mercati ed investimenti mobiliari

  • A.A. 2018/2019
  • CFU 6
  • Ore 40
  • Classe di laurea L-18
Emanuela Giacomini / Ricercatrice T.D. / Economia degli intermediari finanziari (SECS-P/11)
Dipartimento di Economia e Diritto
Prerequisiti

Economia e strumenti degli intermediari finanziari e Matematica finanziaria.

Obiettivi del corso

L'insegnamento, nella prima parte, si propone di esaminare il funzionamento e le forme organizzative dei mercati finanziari primari e secondari nonché le principali tecniche di negoziazione degli strumenti finanziari. Nella seconda parte, infine, l'insegnamento si pone l'obiettivo di esaminare i principi che devono governare le scelte di composizione e di gestione di portafogli finanziari.

Programma del corso

-) Mercati finanziari: aspetti istituzionali e principi di regolamentazione
-) Mercato primario (IPO: processo di quotazione sui mercati regolamentati)
-) Mercato secondario
* Struttura e forme organizzative dei mercati secondario
* Mercati secondari attivi in Italia e modalità di negoziazione dei titoli
* La teoria del mercato efficiente e la finanza comportamentale
* Analisi tecnica finanziaria(cenni)

-) I principali lineamenti della Teoria del Mercato dei Capitali
* Rischio e rendimento di un portafoglio finanziario
* Il processo di asset allocation
* Stili di gestione di un portafoglio finanziario

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Banfi, A., Nadotti L., Tagliavini G. e Valletta M. Economia del Mercato Mobiliare Isedi, Torino, 2016 » Pagine/Capitoli: cap. 1,4.2,7,8,9,11 e 13
  • 2.  (A) Anolli M. Elementi di Economia del Mercato Mobiliare. Struttura e liquidità del mercato azionario Il Mulino, Bologna, 2001 » Pagine/Capitoli: Cap. 1, 2 (fino a pag.84) e 3 (fino a pag. 115)
  • 3.  (A) Gandolfi G. Scelta e gestione degli investimenti Finanziari Bancaria Editrice, Roma, 2018 » Pagine/Capitoli: Cap.1, 2,3 e 8.
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

docente metterà a disposizione sulla propria pagina web il materiale utilizzato durante le lezioni.

Metodi didattici
  • - Lezioni frontali
    - Esercitazioni in aula / case studies
    - Seminari di relatori esterni provenienti dal mondo finanziario
Modalità di valutazione
  • Esame Scritto.
    Il punteggio finale relativo all'insegnamento è pari a 30/30 e verrà calcolato secondo la seguente modalità:
    (i) le conoscenze verranno accertate con 3 domande aperte valutate fino a 5 punti ciascuna;
    (ii) le capacità di applicare le conoscenze verranno accertate con 3 esercizi valutati fino a 5 punti ciascuno.
    Gli esercizi saranno scelti tra quelli presenti sui libri di testo e/o sulle slides della docente.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Inglese