Economia dello sviluppo - Modulo diseguaglianza

  • A.A. 2014/2015
  • CFU 4
  • Ore 40
  • Classe di laurea LM-62
Elisabetta Croci Angelini / Professore di ruolo - I fascia / Politica economica (SECS-P/02)
Dipartimento di Scienze Politiche, della Comunicazione e delle Relazioni Internazionali
Prerequisiti

nessuno

Obiettivi del corso

Lo studio della diseguaglianza, un tempo un argomento a latere in un tipico corso di area economica, negli anni più recenti si è trovato sempre di più al centro dell'approfondimento da parte degli economisti. Nell'ambito del corso di Economia dello sviluppo, il modulo sulla Diseguaglianza intende esaminare i principali strumenti con cui si descrive la diseguaglianza e metterne in luce la concettualizzazione. Verrà in tal modo meglio compresa la natura, che spesso si è rivelata idiosincratica, delle complesse relazioni che collegano la diseguaglianza alla crescita e allo sviluppo.

Programma del corso

La valutazione della diseguaglianza di reddito: metodi e risultati.
Come e perchè è stato costruito l'Indice di Sviluppo Umano, quali sono i punti critici che evidenzia e le considerazioni che offre. La valutazione della diseguaglianza nell'ambito dell'istruzione e della salute. La diseguaglianza di genere. I legami possibili tra diseguaglianza e crescita economica.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) E. Croci Angelini Appunti dalle lezioni mimeo, Macerata, 2014
  • 2.  (A) Branko Milanovic Mondi divisi. Analisi della disuguaglianza globale Bruno Mondadori, Torino, 2007
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Gli appunti dalle lezioni saranno scaricabili dal sito dedicato al corso

Metodi didattici
  • lezioni e gruppi di lavoro
Modalità di valutazione
  • esame scritto in 2 ore con domande aperte
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

inglese

  Torna alla scheda
  Materiali didattici