Economia dello sviluppo

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 8
  • Ore 40
  • Classe di laurea LM-62
Elisabetta Croci Angelini / Professore di ruolo - I fascia / Politica economica (SECS-P/02)
Dipartimento di Scienze Politiche, della Comunicazione e delle Relazioni Internazionali
Prerequisiti

Anche se nessuna propedeuticità è necessaria, è preferibile che lo studente
padroneggi i concetti di microeconomia e di macroeconomia necessari per l'accesso a
questo Corso di Laurea.

Obiettivi del corso

Il corso ha lo scopo di fornire, attraverso l'approfondimento teorico, la capacità di
comprendere i problemi che caratterizzano lo sviluppo economico. Si compone di
due moduli che affrontano il tema del rapporto tra la crescita e lo sviluppo,
inquadrandolo nell'ambito della teoria economica e della diseguaglianza, sempre
di più al centro delle preoccupazioni degli economisti.
Attraverso il Modulo Sviluppo lo studente esaminerà i nessi tra le principali
variabili economiche e comprenderà il loro ruolo nelle dinamiche che si sono
dimostrate favorevoli alla crescita e allo sviluppo e sostenibili nel medio-lungo
periodo.
Attraverso il Modulo Diseguaglianza lo studente apprenderà i principali strumenti
con cui si descrive la diseguaglianza e sarà in grado di metterne in luce la
concettualizzazione per comprendere meglio la natura delle complesse relazioni
che collegano la diseguaglianza alla crescita e allo sviluppo.

Programma del corso

Il Modulo Sviluppo, attraverso lo studio dei diversi punti in cui si articola:
1. Teorie della crescita esogena ed endogena
2. Teorie dello sviluppo
3. Sviluppo sostenibile e globalizzazione
4. Indice di Sviluppo Umano
offrirà la comprensione dei nessi tra le variabili economiche che hanno portato nel
tempo a circoli virtuosi.
Il Modulo Diseguaglianza, prendendo in esame vari ambiti nei quali la diseguaglianza
si può riscontrare, qui elencati per punti:
1. La valutazione della diseguaglianza di reddito: metodi e risultati
2. La valutazione della diseguaglianza nell'ambito dell'istruzione e della salute
3. La diseguaglianza di genere
4. I legami possibili tra diseguaglianza e crescita economica
mirerà alla comprensione della multidimensionalità intrinsecamente legata allo
sviluppo economico.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) E. Croci Angelini Appunti dalle lezioni scaricabile dalla pagina docente, Macerata, 2016
  • 2.  (A) Branko Milanovic Mondi divisi. Analisi della disuguaglianza globale Bruno Mondadori, Torino, 2007
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Gli appunti dalle lezioni saranno scaricabili dal sito dedicato al corso

Metodi didattici
  • lezioni frontali e gruppi di lavoro
Modalità di valutazione
  • La valutazione avviene attraverso una prova scritta che consiste nel rispondere a tre
    domande aperte tra le cinque proposte sugli argomenti previsti dal programma del
    corso. La valutazione di ciascuna domanda è in decimi e mira ad accertare la
    conoscenza dei temi oggetto del corso, la comprensione dei metodi e la capacità
    critica acquisita dallo studente in merito ad essi. Un colloquio di chiarimento sugli
    argomenti esposti nella prova scritta può essere richiesto prima della valutazione
    finale.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

inglese

  Torna alla scheda
Calendario
 Notizie
  Materiali didattici