Teoria della traduzione

  • A.A. 2013/2014
  • CFU 9
  • Ore 45
  • Classe di laurea LM-37
Edith Cognigni / Ricercatore / Didattica delle lingue moderne (L-LIN/02)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Conoscenze di base di linguistica testuale.
Conoscenza di almeno due lingue europee oltre alla propria.

Obiettivi del corso

Conoscere le diverse teorie sulla traduzione
Sviluppare una consapevolezza critica della dimensione culturale della traduzione

Programma del corso

Il corso intende approfondire i concetti chiave che caratterizzano le diverse teorie
sulla traduzione. Attraverso esempi basati su diverse tipologie testuali e lingue, si
analizzeranno alcuni aspetti e criticità inerenti il processo traduttivo discutendo i
diversi approcci per affrontarli. Particolare attenzione sarà dedicata alle correnti
teoriche contemporanee, alla traduzione del testo letterario e al rapporto tra
traduzione e alterità/identità culturale.

Contenuti: Concetto e ambiti disciplinari dei "translation studies"; etica e status del
traduttore; principali teorie e strategie traduttive contemporanee; traduzione e
tipologie testuali; approcci traduttivi al testo letterario; traduzione e
alterità/identità culturale; traduzione, genere e studi postcoloniali.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) MUNDAY Jeremy Manuale di studi sulla traduzione Bononia University Press, Bologna, 2012
  • 2.  (A) DIADORI Pierangela Teoria e tecnica della traduzione. Strategia, testi e contesti Mondadori Education/Le Monnier Università, Milano/Firenze, 2012
  • 3.  (C) BOLLETTIERI BOSINELLI R.M. - DI GIOVANNI E. Oltre l'Occidente. Traduzione e alterità culturale Bompiani, Milano, 2009
  • 4.  (C) FAINI P. Tradurre. Manuale teorico e pratico Carocci, Roma, 2008
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Programma per frequentanti (9 CFU): appunti e slide del corso, testi 1 e 2.

Programma non frequentanti (9 CFU): testi 1 e 2 più una selezione di saggi dal testo 3 previo accordo con la docente.

Metodi didattici
  • Oltre alle lezioni frontali e partecipate, il corso prevede la partecipazione attiva
    degli studenti attraverso esercitazioni e lavori di gruppo fondati sull'analisi critica di
    studi di caso traduttivi in diverse lingue.
Modalità di valutazione
  • La verifica finale consisterà in una prova orale volta ad accertare il livello di
    conoscenza delle tematiche affrontate e delle capacità critiche maturate.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

inglese, francese, spagnolo