Lingua e traduzione tedesca ii/m

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea LM-37
Elisabetta Longhi / Professore a contratto
Prerequisiti

livello linguistico B2/C1

Obiettivi del corso

Il corso mira all'acquisizione di elevate competenze traduttive dal tedesco all'italiano, in particolare in ambito saggistico-letterario, oltre alla capacità di muoversi autonomamente nel mondo della traduzione letteraria professionale o semi-professionale.

Programma del corso

Il corso prevede una commistione di lezioni frontali ed esercitazioni pratiche svolte con modalità partecipativa in aula. Gli obiettivi del corso verranno perseguiti mediante una progressione didattica che prevede una prima fase teorica, seguita dall'applicazione pratica di quanto appreso attraverso l'esercitazione su testi autentici. La parte teorica consisterà nell'approfondimento del concetto di stile e nella sua applicazione a casi concreti, con particolare attenzione alla specificità del testo saggistico-letterario, sull'esempio della traduzione in italiano di una raccolta di saggi del critico viennese Joseph P. Strelka. Si analizzeranno in particolare il ruolo delle ripetizioni in prospettiva interlinguistica e interculturale e le peculiarità sintattiche delle due lingue, coi loro risvolti in termini di scelte traduttive non sempre scontate. Una parte del corso sarà inoltre dedicata alla discussione del ruolo del traduttore letterario nella società moderna, con un'introduzione al profilo professionale e alle possibilità di carriera e di specializzazione. Sono, inoltre, previste esercitazioni nell'uso delle risorse informatiche per il perfezionamento delle competenze linguistiche e traduttive.

Gli studenti sono tenuti a seguire anche le lezioni di lettorato, secondo un calendario indicato all'inizio dell'anno. Gli studenti non frequentanti sono pregati di contattare la docente nelle sue ore di ricevimento o via e-mail.





Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Katrin Harlaß (hrsg.) Handbuch Literarisches Übersetzen BDÜ Fachverlag, Berlin, 2015
  • 2.  (A) Hans-Werner Eroms Stil und Stilistik. Eine Einführung Schmidt, Berlin, 2008
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

per le esercitazioni si utilizzeranno anche brani disponibili nella pagina docente del sito

Metodi didattici
  • - lezioni frontali dialogate e partecipate
    - esercitazioni in piccolo e medio gruppo
    - analisi di studi di caso
    - laboratorio di traduzione

    La presentazione delle principali nozioni teoriche precederà il momento applicativo vero e proprio.
Modalità di valutazione
  • La prova di accertamento è scritta e orale. La prova scritta è propedeutica a quella
    orale e accerterà le competenze traduttive oltre alle conoscenze grammaticali e
    lessicali. Il colloquio orale verterà sulle nozioni teoriche discusse durante il corso e
    verificherà la capacità dei candidati di applicare tali nozioni teoriche a casi concreti,
    sull'esempio dei testi affrontati durante le esercitazioni.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

tedesco

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

tedesco