Lingua e traduzione araba iii - Mod. b "prassi traduttiva 3"

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea L-12
Ernesto Russo / Professore a contratto
Prerequisiti

Conoscenza delle strutture morfologiche, sintattiche e grammaticali di base dell`arabo moderno standard

Obiettivi del corso

- fornire un' introduzione ai linguaggi settoriali dell'arabo.
- consolidare le strutture dell'arabo attraverso la comprensione, la traduzione e l'ascolto di articoli e materiali audio-visivi.
- far acquisire allo studente le competenze interlinguistiche necessarie alla figura del mediatore linguistico

Programma del corso

Approfondimenti grammaticali

Il periodo ipotetico
Tamiz
Il complemento di fine e di scopo
I verbi hamzati e forme derivate
Ripasso verbi sordi e forme derivate
Ripasso verbi deboli e forme derivate

Lettura e analisi di testi estratti da giornali





Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Luc-Willy Deheuvels Grammatica araba Zanichelli, Bologna, 2010 » Pagine/Capitoli: Capitoli 23,24, 25, 26
  • 2.  (C) Alma Salem, Cristina Solimando Imparare l'arabo conversando Carocci editore, Roma, 2012 » Pagine/Capitoli: Capitoli 5, 9
  • 3.  (C) K. Brustad Al-Kitaab fii ta'allum al-'arabiyya University press, Georgetown, 2004
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Dispense e materiali di approfondimento e di verifica saranno disponibili online. Per i non frequentanti si consigliano testi integrativi da concordare con il docente

Metodi didattici
  • Le lezioni frontali saranno regolarmente affiancate da lavori di gruppo per stimolare nello studente un graduale apprendimento.
Modalità di valutazione
  • -Prova scritta e orale
    -Verifiche in itinere
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

arabo, inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

arabo