Economia e gestione delle imprese

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 8
  • Ore 40
  • Classe di laurea L-36
Ernesto Tavoletti / Professore di ruolo - II fascia / Economia e gestione delle imprese (SECS-P/08)
Dipartimento di Scienze Politiche, della Comunicazione e delle Relazioni Internazionali
Prerequisiti

Fondamenti di microeconomia

Obiettivi del corso

Il corso vuole fornire gli strumenti di base per la comprensione e l'analisi
dell'impresa, nella sua articolazione interna e nei suoi rapporti con l'ambiente,
dando i riferimenti chiave delle sue attività principali, sia attraverso l'analisi di
casi aziendali sia attraverso lo studio della letteratura e dei classici del pensiero
manageriale.

Alla fine del corso lo studente sarà in grado di comprendere ed analizzare con
considerevole senso critico le principali funzioni aziendali, i processi ed i cicli
interni all'impresa, avendo consapevolezza della loro evoluzione storica e delle
loro implicazioni sistemiche. Avrà consapevolezza delle diverse fome di
governance e management in diversi contesti ambientali.

Programma del corso

Programma da 8 crediti (frequentanti e non):
I - Razionalismo economico. Continuità e limiti nell'impresa rappresentativa.
II - Governance e management nell'amministrazione generale dell'impresa.
III - L'impresa che vogliamo sistema. Dalla divisione del lavoro alla condizione di equilibrio.
IV - Mercati e imprese. Transazioni, persone e solidarismo organico d'impresa.
V - Competitività. Dal sistema d'impresa ai fattori di competitività, al sistema
competitivo nel tempo.
VI - Tecnologie dell'informazione per la competitività.
VII - Evoluzione. Il rapporto impresa/ambiente nell'approccio dialettico
all'adattamento.
VIII - Strategie evolutive e di adattamento.
IX - Cambiamento. Innovazioni, resistenze, "drammi".
X - Sistematicità ed evoluzione dell'impresa nel tempo.



Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Cafferata Roberto Management in adattamento. Tra razionalità economica, evoluzione e imperfezione dei sistemi (nuova edizione) Il Mulino, Bologna, 2014 » Pagine/Capitoli: tutto
Metodi didattici
  • Il corso sarà caratterizzato da lezioni frontali, accompagnate da analisi di casi
    aziendali e discussioni in classe precedute da letture individuali.
Modalità di valutazione
  • Esame scritto, con domande aperte relative a singole parti del
    programma.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Inglese