Terminologia e linguaggi specialistici

  • A.A. 2018/2019
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea L-12
Francesca Chiusaroli / Professoressa di ruolo - I fascia / Glottologia e linguistica (L-LIN/01)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Nozioni di base della linguistica generale e applicata.

Obiettivi del corso

Acquisizione di nozioni teoriche e competenze relative ai linguaggi specialistici con particolare riferimento alle competenze di scrittura.

Programma del corso

Competenze di scrittura e linguaggi settoriali.
Il corso avrà come oggetto la definizione delle categorie e dei contesti della scrittura in ambiti settoriali, con riferimento alle dimensioni della comunicazione istituzionale e professionale: lessico, sintassi, stili.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Riccardo Gualdo, Stefano Telve Linguaggi specialistici dell'italiano, Carocci, Roma, 2012
  • 2.  (C) Francesca Masini, Nicola Grandi (a cura di) Tutto ciò che hai sempre voluto sapere sul linguaggio e sulle lingue Caissa Italia, Cesena, 2017
  • 3.  (C) Luca Serianni Italiani scritti Il Mulino, Bologna, 2003
  • 4.  (C) Massimo Palermo Italiano scritto 2.0. Testi e ipertesti Carocci, Roma, 2017
  • 5.  (C) Sergio Lubello, Claudio Nobili L'italiano e le sue varietà Cesati, Firenze, 2018
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Materiali didattici per tutti:
Playlist Imparo a scrivere: https://www.youtube.com/playlist?list=PLE2I_15bdpWZhR2iTNGYi0fPXgeXManbE
Playlist Le conversazioni di Scritture Brevi: https://www.youtube.com/playlist?list=PLE2I_15bdpWanNz5IjLGq8mlj2LI0ahuB&feature=edit_ok&app=desktop
Le pubblicazioni di Scritture Brevi: https://sites.google.com/site/scritturebrevi/atti-dei-workshop
Treccani: Linguaggi specialistici: http://www.treccani.it/enciclopedia/linguaggi-specialistici_%28XXI-Secolo%29/

Il testo di Gualdo-Telve è per i non frequentanti.

Metodi didattici
  • Lezione frontale e lavori di gruppo.
Modalità di valutazione
  • Frequentanti: a partire dai materiali didattici e dall'autonoma ricerca di ulteriori fonti, elaborazione e realizzazione di un prodotto multimediale su un argomento concordato e discusso in aula. Lavoro di gruppo con valutazione del contributo individuale.

    Non frequentanti: produzione di un paper su un argomento scelto dai materiali didattici indicati. ATTENZIONE: Informazioni sulle modalità ?e condizioni ?di stesura saranno illustrate in apposito avviso nella pagina dell'insegnamento.