Parole O_Stili

Per continuare a dialogare sui temi dei linguaggi ostili online.
Per riflettere se in questo anno e mezzo, dopo il primo incontro, le nostre relazioni digitali si sono trasformate, nel bene e male.
Per continuare insieme e con sempre più convinzione un percorso di sensibilizzazione che ha ancora tanta strada da fare.
Per trovare, attraverso il Manifesto della comunicazione non ostile, soluzioni che riescano a rispondere ai nuovi bisogni delle persone.

Programma della 2° edizione

All'interno del panel SCUOLA E FAMIGLIA (riconosciuto dal MIUR) sarà presentata la traduzione in Emojitaliano del Manifesto della comunicazione non ostile.

02 giugno 2018