Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Home Fabio Curzi Didattica 2019/2020 Laboratorio di risorse telematiche per lo studio e la ricerca
Informazioni
» Vai all'elenco delle AULE TEAMS dei docenti

Laboratorio di risorse telematiche per lo studio e la ricerca

  • A.A. 2019/2020
  • CFU 3
  • Ore 21
  • Classe di laurea L-10
Fabio Curzi / Professore a contratto
Prerequisiti

Alfabetizzazione informatica.

Obiettivi del corso

Il Laboratorio ha gli obiettivi di
Introdurre alla corretta gestione dei documenti digitali nello studio e nella ricerca nelle discipline umanistiche.
Analizzare diverse tipologie di risorse digitali pubblicate on line.
Sviluppare la capacità di individuare e selezionare le risorse digitali.

Programma del corso

Il Laboratorio si svilupperà in moduli di carattere teorico e pratico:
1. Trattamento dei documenti digitali nello studio e nella ricerca accademica
Si affronteranno le questioni all'interoperabilità dei dati e gli standard di pubblicazione dei documenti per lo studio e la ricerca.

2. La distribuzione della ricerca scientifica on-line
Si osserveranno diverse modalità di pubblicazione digitale e di diffusione dei risultati della ricerca accademica, ponendo attenzione ai servizi open-access.

3. Software e risorse per lo studio e la ricerca
Si affronterà l'uso di software e di strumenti per la ricerca, selezione e catalogazione delle risorse online, con analisi delle opportunità e delle criticità presentate.

4. Valutazione, selezione e citazione
Si realizzeranno delle griglie di valutazione dell'autorevolezza e affidabilità dei documenti individuati, ponendo attenzione alle modalità di citazione delle risorse on-line.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Francesco Martini Conoscenza digitale. L'attendibilità delle informazioni in rete Carocci, Roma, 2015 » Pagine/Capitoli: 184 pp.
Metodi didattici
  • Introdotte da presentazioni frontali, le lezioni avranno forte carattere pratico e partecipativo, con esercitazioni e lavori svolti individualmente e per gruppi.
Modalità di valutazione
  • Per la valutazione dell'idoneità per 3 CFU si terrà conto
    - della attiva partecipazione alle lezioni
    - della valutazione delle esercitazioni e dei lavori svolti in aula, individualmente e in gruppo
    - della discussione rispetto ai lavori di gruppo.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese