Ermeneutica filosofica

  • A.A. 2017/2018
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea L-5
Fabiola Falappa / Professoressa a contratto
Prerequisiti

Nessuno

Obiettivi del corso

Obiettivo del corso è introdurre alla lettura e interpretazione del testo filosofico, con
particolare attenzione alle sue forme e alla sua terminologia e di approfondire inoltre lo
statuto e i compiti dell'ermeneutica filosofica, nonché la conoscenza degli elementi
essenziali della storia del pensiero ermeneutico.

Programma del corso

Titolo "Verso la storia comune. L'ermeneutica della storia in Karl Jaspers"

Obiettivo del corso è indagare il senso e l'interpretazione della storia delineata dal
pensiero di Karl Jaspers. Un senso che non è né inesistente, né già dato, poiché esso
emerge piuttosto man mano che l'uomo si fa umano e che chiarisce a se stesso, proprio
grazie all'interpretare, il proprio compito nel mondo. Nell'età della bomba atomica, è
necessario che ogni popolo e ogni istituzione sappiano prendere distanza dai propri
impulsi distruttivi e anche dalla tendenza a porsi al di sopra degli altri. Si mostrerà come
sia divenuta urgente una coscienza della corresponsabilità per il destino comune e
indissolubile. In questa prospettiva emergerà come la riflessione di Jaspers sia
particolarmente preziosa, nel contesto aggressivo e caotico della storia presente.
Riattingere creativamente all'eredità della coscienza assiale sarà possibile solo se la
cultura europea, e le altre culture del mondo, si renderanno disponibili a una conversione
insieme spirituale ed etica, tale da riattribuire agli esseri umani la loro responsabilità per
il futuro. Dopo aver interpretato, nella prima parte del corso, i brani in cui Jaspers
presenta la sua ipotesi dell'era assiale si volgerà l'attenzione alla riflessione sul rapporto
tra il presente e il futuro. Emergerà da qui il richiamo alla responsabilità di agire
altrimenti, riconoscendo nella libertà l'origine del futuro possibile. L'essere umano non è
l'origine della vita, ma può pur sempre originare una storia trasformata.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) K. Jaspers Vom Ursprung und Ziel der Geschichte, Piper, München 1949; tr. it. di A. Guadagnin, Origine e senso della storia Mimesis, Milano, 2014
  • 2.  (A) F. Falappa Sul confine della verità. La metafisica di Karl Jaspers e il futuro della coscienza europea Franco Angeli, Milano, 2016 » Pagine/Capitoli: parti scelte
  • 3.  (C) K. Jaspers Wahrheit und Bewährung. Philosophieren für die Praxis, Piper, München 1983; tr. it. di G. Russo - G. Rametta, Verità e verifica. Filosofare per la prassi Morcelliana , Brescia , 1986 » Pagine/Capitoli: parti scelte: pp. 123-225.
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

In portineria verranno lasciati degli schemi delle lezioni del corso.
I non frequentanti non dovranno portare materiale aggiuntivo.

Metodi didattici
  • Lezioni frontali dialogate,
    lettura e interpretazione diretta dei testi scelti
Modalità di valutazione
  • Saranno valutate le competenze circa i contenuti del corso, l'adeguata conoscenza sia
    degli argomenti sia del linguaggio tecnico e specifico dell'autore, la padronanza dei
    contenuti suddetti in particolar modo mostrando di essere capaci di conoscere le
    implicazioni che tali contenuti hanno in relazione ad altre tematiche più complesse.
    Il voto sarà assegnato sulla base dei seguenti criteri: conoscenza dei contenuti del corso
    (45% del voto); capacità di interpretare in maniera soddisfacente un testo scelto (25%
    del voto); capacità di analisi critica (10% del voto); proprietà di linguaggio (20% del
    voto).