Gallai Fabrizio

Gallai Fabrizio

INFO
RUOLO NON DEFINITO: contattare il dipartimento
 

Consegue nel 2004 il Diploma di Laurea triennale in traduzione e interpretazione (inglese, tedesco e portoghese) presso la Scuola Superiore di Lingue Moderne per Interpreti e Traduttori (SSLMIT) dell’Università di Trieste. Nel 2007, sempre presso la SSLMIT e dopo un anno di Erasmus presso il Seminar für Übersetzen und Dolmetschen (SÜD) dell'Università di Heidelberg, consegue il Diploma di Laurea magistrale in Interpretazione di conferenza (A-B-C, inglese e tedesco) .

Trasferitosi nel Regno Unito, nel 2009 ottiene il Diploma in Public Service Interpreting (opzione ‘Italian-English Law’) per diventare membro del National Register of Public Service Interpreters (albo nazionale britannico per interpreti nel settore pubblico); mentre nel 2013 ottiene il Postgraduate Certificate in Academic Practice (PgCAP), titolo necessario per diventare membro della Higher Education Academy. Nel 2014, infine, consegue il Dottorato di ricerca in Interpretariato presso l’Università di Salford (Greater Manchester), con una tesi dal titolo “Understanding discourse markers in interpreter-mediated police interviews”.

Dopo anni di docenza presso varie Università del Regno Unito (Salford, Manchester e Bath), dal 2014 si trasferisce nuovamente in Italia; quello stesso anno inizia a insegnare presso il Corso di Formazione Permanente in Assistenza linguistica per l’ambito giudiziario presso l'Ateneo di Bologna, mentre dal 2015 è docente di insegnamenti nel settore disciplinare L-LIN/12 presso l’UNINT di Roma. Nel febbraio 2016 inizia a insegnare presso la Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione (Sede di Forlì), e dal settembre 2018 è Professore di Lingua inglese e traduzione presso vari dipartimenti dell'Università di Macerata.

  • L-LIN/12 - Lingua e traduzione - lingua inglese
Short description ERC panel Keywords
Gli interessi di ricerca sono rivolti all’interpretazione in ambito umanitario e giuridico-giudiziario, alla pragmatica (in particolare, teoria della pertinenza) e alla sociolinguistica interazionale. Attualmente la sua ricerca verte sul tema degli standard qualitativi e delle procedure di certificazione nell’ambito delle competenze (in particolare, pragmatiche) degli interpreti attivi in ambito giuridico-giudiziario e umanitario e sull’applicazione della Teoria della pertinenza (Relevance theory) nel campo degli studi di interpretariato. Interpretazione in ambito giuridico-giudiziario, Pragmatica (in particolare, teoria della pertinenza), Linguistica forense, Studi di interpretazione basati su corpora, Interpretazione dialogica, Sociolinguistica interazionale, Interpretazione umanitaria
Language Skill level
Inglese Madre lingua
Tedesco Eccellente
Portoghese Eccellente
Spagnolo Buono
Giapponese Buono
Areas: Europa, Italia
Countries: Italia, Gran Bretagna e Irlanda del Nord
  • No contents available
No contents available
  • No contents available
  • No contents available