Bilancio consolidato

  • A.A. 2017/2018
  • CFU 9
  • Ore 60
  • Classe di laurea LM-77
Francesca Bartolacci / Professoressa di ruolo - II fascia / Economia aziendale (SECS-P/07)
Dipartimento di Economia e Diritto
Prerequisiti

Un'adeguata conoscenza della contabilità e del bilancio di esercizio.

Obiettivi del corso

Gli studenti avranno la possibilità di approfondire il processo di costruzione del bilancio consolidato
sia dal punto di vista teorico che pratico attraverso esercitazioni e casi.

Programma del corso

Il corso si pone l'obiettivo di approfondire le tecniche di redazione e analisi dei bilanci consolidati.
Vengono analizzate le seguenti tematiche:
- il bilancio consolidato: definizioni preliminari;
- il concetto di controllo e di collegamento;
- l'area di consolidamento;
- i metodi di consolidamento;
- l'omogeneizzazione dei valori di bilancio;
- l'eliminazione delle operazioni infra-gruppo e dei valori reciproci;
- l'assestamento delle partecipazioni e valutazione delle differenze di consolidamento;
- il trattamento delle differenze di consolidamento;
- la determinazione del patrimonio netto e del risultato di competenza degli azionisti di minoranza;
- le finalità conoscitive e i possibili destinatari;
- l'analisi gestionali.
Il processo di costruzione ed analisi del bilancio consolidato viene gradualmente approfondito
attraverso numerose esercitazioni che tengono conto dell'applicazione sia dei principi contabili
nazionali che internazionali.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Branciari, Marchi, Zavani Economia dei gruppi e bilancio consolidato: una interpretazione degli andamenti economici e finanziari - III edizione Giappichelli, Torino, 2010
  • 2.  (A) Sòstero, Cerbioni, Saccon Bilancio consolidato: disciplina nazionale e IFRS McGraw-Hill , Milano, 2016 » Pagine/Capitoli: capp. 3, 4, 8, 9, 11
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Il docente potrà fornire materiale integrativo a lezione su esercitazioni e casi.

Metodi didattici
  • - Lezioni frontali di tipo teorico.
    - Esercitazioni e casi aziendali.
Modalità di valutazione
  • Prova scritta (per verificare le competenze teorico-applicative, ovvero la capacità di applicare le
    conoscenze teoriche a casi concreti attraverso esercitazioni numeriche) e prova orale (per
    verificare le conoscenze teoriche con domande a risposta aperta).
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese