Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Home Francesca Boldrer Didattica 2016/2017 Esercitazioni pratiche di lingua latina per principianti

Esercitazioni pratiche di lingua latina per principianti

  • A.A. 2016/2017
  • Ore 40
  • Classe di laurea L-10
Francesca Boldrer / Professore di ruolo - II fascia / Lingua e letteratura latina (L-FIL-LET/04)
Dipartimento di Studi umanistici - lingue, mediazione, storia, lettere, filosofia
Prerequisiti

Buona conoscenza della grammatica italiana, analisi logica e del periodo.

Obiettivi del corso

Il corso è destinato innanzitutto agli Studenti che provengono con debito formativo da Istituti secondari in cui il latino NON figura come disciplina di insegnamento; inoltre è aperto a tutti gli interessati come preparazione linguistica utile per gli esami di latino. Intende fornire una conoscenza grammaticale a partire dagli elementi morfologici e dalle strutture sintattiche fondamentali, sviluppare le competenze logico-analitiche e l'abilità di traduzione dei testi. Lo/la studente/studentessa acquisirà, sia attraverso spiegazioni teoriche che esemplificazioni ed esercizi, gli strumenti che permettono di interpretare e tradurre frasi e testi dal latino di livello corrispondente alle conoscenze grammaticali acquisite.

Programma del corso

1) Pronuncia e accento. Declinazione: le cinque declinazioni, gli aggettivi (I e II classe), principali pronomi. Coniugazione: modi e tempi (indicativo, imperativo, infinito, participio), diatesi, paradigmi. Congiunzioni, avverbi, numerali. Sintassi: la costruzione della frase latina, concordanze, complementi, proposizioni coordinate e subordinate (temporali, causali, infinitive), il dativo di possesso, l'ablativo assoluto.
2) Per gli studenti che proseguono la frequenza (già presenti al corso nell'anno accademico precedente): proposizioni relative, il congiuntivo (proposizioni finali, completive, consecutive, interrogative indirette, 'cum' e congiuntivo, attrazione modale), il gerundio, verbi passivi e deponenti, comparativi, verbi anomali e impersonali, sintassi dei casi, periodo ipotetico
3) Analisi logica e del periodo, interpretazione e traduzione in italiano di testi latini con l'ausilio del vocabolario.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) M. Fucecchi - L. Graverini La lingua latina. Fondamenti di morfologia e sintassi Le monnier università (mondadori) 2009
  • 2.  (C) L. Castiglioni - S. Mariotti IL. Vocabolario della lingua latina Loescher editore 2009
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Nel corso delle lezioni saranno utilizzati audiovisivi e materiale didattico aggiuntivo per le esercitazioni (forniti dalla docente).

Metodi didattici
  • Lezione frontale e dialogata, esercitazioni in aula. la lezione sarà articolata in momenti teorici ed applicativi.
Modalità di valutazione
  • La docente valuterà la costanza nelle frequenza delle lezioni, l'attenzione prestata e l'applicazione manifestata nel lavoro assegnato nel corso delle lezioni. al termine del corso sarà effettuata una verifica finale delle capacità di apprendimento maturate dai frequentanti con obbligo di frequenza.
    la prova prevede due parti: traduzione dal latino in italiano di un testo di ca 8 righe (75% della valutazione) e domande di grammatica relative al testo tradotto (25% della valutazione).
    nb. gli studenti che all'esame di maturità abbiano conseguito una votazione inferiore ai 70/100esimi, se provenienti da licei ed istituti superiori nei quali la lingua latina non sia prevista come disciplina curriculare, sono tenuti a frequentare, entro il primo anno di corso, almeno il 75% delle ore di esercitazioni di lingua latina per principianti previste dall'offerta didattica.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

latino

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

latino