Regolamentazione bancaria

  • A.A. 2017/2018
  • CFU 6
  • Ore 40
  • Classe di laurea LM-77
Francesca Marchini / Professoressa a contratto
Prerequisiti

Conoscenza del sistema finanziario e della banca in particolare

Obiettivi del corso

Il corso si propone di fornire i principi giuridici e le logiche normative di alcuni rilevanti aspetti della
regolamentazione bancaria internazionale e nazionale nella sua recente evoluzione. Lo sguardo sulla
analisi giuridica passerà anche da una valutazione sintetica del ruolo della attuale crisi finanziaria
nelle scelte del legislatore nazionale e comunitario degli ultimi anni. Tale analisi sarà seguita da una
valutazione degli impatti culturali, strategici e organizzativi della normativa in essere in alcuni ambiti
operativi delle banche e dalla rappresentazione delle relative valutazioni oggi in corso sia tra
regolatori europei e nazionali, che da parte del mercato delle banche e istituzioni finanziarie.

Programma del corso

L'attività bancaria, fonti del diritto, principi e logiche di regolamentazione
La crisi finanziaria e le scelte dei legislatori europei
La vigilanza prudenziale nelle banche e sua evoluzione
Cultura della legalità ed etica finanziaria: valore sociale ed economico
Gestione del rischio legale e di conformità
Riforma della governance e del sistema dei controlli
Approfondimenti con casi concreti su principali impatti della riforma della governance e della
ridefinizione del sistema dei controlli.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (C) Francesco Capriglione Manuale di diritto bancario e finanziario CEDAM, Milano, 2015
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

I frequentanti riceveranno slide predisposte dalla docente

Metodi didattici
  • Lezione frontale
Modalità di valutazione
  • Per i frequentanti: preparazione di una tesina e presentazione della stessa in sede d'esame
    Per i non frequentanti l'esame sarà orale.