Lingua e traduzione inglese i/m

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 9
  • Ore 45
  • Classe di laurea LM-37
Gillian Susan Philip / Professore di ruolo - II fascia / Lingua e traduzione - lingua inglese (L-LIN/12)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Competenza comunicativa in lingua inglese pari o superiore al livello C1

Obiettivi del corso

Acquisizione delle competenze di base per l'analisi dei testi e dei corpora attraverso la metodologia della linguistica dei corpora.
Acquisizione di conoscenze linguistiche al fine di raggiungere livello C1 di competenza nella comprensione e nella produzione di testi orali e scritti.

Programma del corso

Corpus Assisted Discourse Studies (CADS).
Questo corso consiste in un'introduzione alla linguistica dei corpora (Modulo A) e alla sua applicazione all'analisi di tesi non letterari (Modulo B). Nel Modulo A verranno introdotte le principali nozioni teoriche-metodologiche della linguistica dei corpora (cfr. testo di Sinclair) e gli studenti impareranno come 'interrogare' un corpus e come creare un corpus per uso personale. Nel Modulo B si procederà all'applicazione dei principi della linguistica dei corpora nell'analisi di testi non letterari (cfr. testo di Partington et al.). Gli argomenti da trattare sono:
- collocazione;
- parole chiave;
- colligazione;
- lessicogrammatica;
- preferenza semantica;
- significato letterale e figurato;
- "principio idiomatico" e fraseologia;
- associazione semantica e valutazione;
- prosodia semantica e significato pragmatico.
- confrontare un testo e un corpus di riferimento
- collocazioni estese
- contesto e co-testo
- il 'priming' semantico
- la voce dell'autore: punto di vista; valutazione positiva e negativa
Parte integrante dei moduli A e B è la prova scritta di accertamento linguistico. Gli studenti sono invitati a frequentare le esercitazioni di lingua inglese tenute, nel corso del I e del II semestre, dal lettore di madrelingua inglese.
Gli studenti che non frequentano in presenza sono pregati di contattare il docente per ottenere un password all'ambiente online di supporto.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) J. Sinclair Reading Concordances Longman/ Pearson Education, London, 2003 » Pagine/Capitoli: pp ix-xx; 1-79
  • 2.  (A) A. Partington, A. Duguid, C. Taylor Patterns and Meanings in Discourse. Theory and practice in corpus-assisted discourse studies (CADS). John Benjamins, Amsterdam, 2013 » Pagine/Capitoli: Introduction + capitoli 1, 2, 3 (pp1-95)
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Il docente metterà a disposizione su un ambiente online (protetto da password) tutte le slides e le dispense. Sarà cura dello studente chiedere un password personale per accedere al sito.

Metodi didattici
  • Le lezioni consisteranno in brevi lezioni frontali in cui verranno esposte le principali nozioni teoriche--metodologiche, seguite da seminari/laboratori durante i quali verranno esaminati e analizzati i dati linguistici in tempo reale. I dati e testi da analizzare verranno resi a disposizione degli studenti all'inizio del corso (sia in formato elettronico, sia in formato cartaceo) in modo da permettere la più ampia partecipazione nella fase laboratoriale delle lezioni. Gli studenti dovranno partecipare attivamente nelle discussioni, contribuendo le proprie idee, osservazioni ed interpretazioni dei dati in esame.
Modalità di valutazione
  • Il corso verrà esaminato in due fasi distinte: l'accertamento linguistico a cura del lettore di madrelingua (50%) e la stesura di un progetto personale, da discutere all'esame orale (50%). Il progetto personale è un lavoro di ricerca individuale e originale, della lunghezza di 5000 parole, nel quale viene preso in esame o un elemento lessicale o un testo, da analizzare e commentare usando gli strumenti analitici apprese durante il corso. L'argomento è a libera scelta dello studente ma deve essere preventivamente concordato con il docente. Nella valutazione del lavoro individuale verranno considerati i seguenti parametri: organizzazione e presentazione dell'elaborato, comprese correttezza e appropriatezza della lingua (20%), background teorico-metodologico di riferimento (30%), completezza dell'analisi condotta (30%), conclusioni e osservazioni analitiche riportate (20%).
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

inglese

  Torna alla scheda
 Notizie
  Materiali didattici