Lingua e traduzione russa i

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 6, 9
  • Ore 30, 45
  • Classe di laurea L-11
Giulia De Florio / Professore a contratto
Prerequisiti

Non sono necessari prerequisiti o elementi di propedeutica.

Obiettivi del corso

Il corso si propone di introdurre la lingua russa, nei suoi aspetti fonetici, fonologici
e morfologici.
Le recenti acquisizioni del metodo comunicativo sono integrate con
un'impostazione più tradizionale che permette agli studenti di formare una solida
base grammaticale su cui poter in seguito aggiungere ulteriori conoscenze in
ambito di scrittura, ascolto, comprensione del testo e conversazione.
Al termine del corso lo studente deve aver appreso le strutture generali del
sistema linguistico russo, conoscere l'alfabeto e la trascrizione scientifica in
caratteri latini, saper leggere e comprendere testi di argomento elementare e
saper condurre una conversazione di livello base su temi specifici, quali la
famiglia, la casa, il tempo libero etc.

Programma del corso

Programma da 6 crediti

Il corso che affianca e integra le lezioni di lettorato prevede lo studio dell'alfabeto
cirillico e della sua trascrizione scientifica in caratteri latini, elementi di fonetica
e fonologia, morfologia (flessione nominale, pronominale e verbale) e accenni alla
sintassi.
Le lezioni sono impostate secondo le competenze richieste nelle prove internazionali
di lingua russa come L2 (TRKI), vale a dire attraverso esercizi di grammatica, lettura
di testi, scrittura, ascolto e conversazione.

Programma da 9 crediti

Il corso ripete quanto specificato nel programma da 6 crediti con l'approfondimento
di alcuni aspetti che non vengono affrontati nel corso da 6 crediti.

Si consiglia caldamente la frequentazione delle lezioni per un reale apprendimento
della lingua.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (C) Bonciani D., Romagnoli R., Smykunova N. Mir tesen. Fondamenti di cultura russa Hoepli, Milano, 2016
  • 2.  (C) Karavanova N.B. Chitaem i vse ponimaem Russkij jazyk. Kursy, Mosca, 2012
  • 3.  (C) Langran J., Vesnieva N., Magnati D. Molodez. Parliamo russo, volume 1 Hoepli, Milano, 2011
  • 4.  (C) Cevese C., Dobrovol'skaja J., Magnanini E. Grammatica russa. Morfologia: teoria ed esercizi Hoepli, Milano, 2000
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Durante il corso vengono utilizzati molti materiali in forma di fotocopia, brevi dispense, tracce audio per una maggiore comprensione degli argomenti trattati dai manuali.

Metodi didattici
  • Lezione frontale con brevi spiegazioni teoriche accompagnate da esercizi ed esempi
    pratici.
    Esercitazioni in gruppo e singolarmente.
    Partecipazione attiva degli studenti
Modalità di valutazione
  • 1) Prova scritta

    a) competenza linguistica (test grammaticale)
    b) prova di dettato e ascolto
    c) comprensione del testo
    d) traduzione da e verso il russo

    2) prova orale
    a) preparazione di brevi racconti indicati dall'insegnante (riassunto, trama,
    personaggi principali, traduzione a vista)
    b) conversazione generale sui temi affrontati durante il corso (famiglia, lavoro,
    studio, tempo libero etc...)
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Russo

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Russo