Diritto costituzionale

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 10, 8
  • Ore 60
  • Classe di laurea L-19
Giuseppe Laneve / Professore di ruolo - II fascia / Diritto costituzionale (IUS/08)
Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo
Prerequisiti

nessuno

Obiettivi del corso

L'obiettivo del corso è quello di far maturare e sviluppare nello studente una
adeguata coscienza civica, indispensabile per il proprio percorso formativo nonché
per la professione di educatore. A tal fine, oltre a fornire le nozioni per una
conoscenza di base del concetto di Costituzione, dei principi fondamentali della
Costituzione italiana, dell'assetto dei pubblici poteri, dei diritti e dei doveri del
cittadino, il corso si concentrerà sull'importanza dell'interpretazione dei testi giuridici
(ed in particolare di quello costituzionale) funzionale ad apprendere anche un metodo
critico di lettura dei testi, necessario all'interno di un contesto storico-culturale in
continua evoluzione.

Programma del corso

Diritto e interpretazione;
Le peculiarità dell'interpretazione giuridica;
Il costituzionalismo e il concetto di costituzione;
Profili storici dell'ordinamento costituzionale italiano;
Forme di Stato e forme di governo;
La Costituzione italiana: cenni storici, natura e principi;
La specificità dell'interpretazione costituzionale;
Le fonti del diritto;
Le forme di democrazia diretta;
I diritti dei cittadini;
La funzione dei diritti sociali;
I doveri costituzionali;
Il Parlamento: natura, funzione e attribuzioni;
Il Governo: funzione, formazione e crisi;
Il Presidente della Repubblica: collocazione costituzionale e poteri;
Il procedimento di revisione costituzionale;
Decentramento, autonomia e sussidiarietà dopo la Riforma del Titolo V;
Potere giudiziario: principi e organizzazione;
L'Italia e l'Unione europea;
La Giustizia costituzionale quale elemento costitutivo dello Stato costituzionale;
Le origini, i modelli, gli sviluppi della Giustizia costituzionale;
La Giustizia costituzionale nell'ordinamento italiano;
La Corte costituzionale: funzione, composizione e attribuzioni.

Approfondimenti con materiale (sentenze della Corte costituzionale) fornito a
lezione e reso disponibile dal docente.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) V. ONIDA-M. PEDRAZZA GORLERO (A CURA DI) Compendio di Diritto costituzionale Giuffrè Editore, Milano, 2014 » Pagine/Capitoli: Capp. 1, 2 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9,11 (solo pp. 359-364 e 376-381),13 (solo pp. 409-431)
  • 2.  (A) G. LANEVE La Giustizia costituzionale nel sistema dei poteri. Vol. 1 Interpretazione e Giustizia costituzionale: profili ricostruttivi Cacucci Editore, Bari, 2014 » Pagine/Capitoli: 29-260
Metodi didattici
  • Lezioni frontali dialogate nel corso delle quali accanto alla trattazione delle tematiche
    a livello teorico si presterà attenzione ad alcuni casi specifici affrontati dalla Corte
    costituzionale.
Modalità di valutazione
  • Prova orale. Elementi su cui si fonda
    la valutazione: conoscenza e comprensione dei contenuti e dei temi oggetto
    di studio; chiarezza espositiva; ragionevole uso del linguaggio specifico e
    tecnico della disciplina; capacità di analisi; capacità di sintesi;
    capacità argomentativa; capacità di rielaborazione dei contenuti appresi;
    capacità di applicazione delle nozioni acquisite; capacità di
    contestualizzazione di dottrine/eventi del passato; capacità di
    attualizzazione di concezioni/istituzioni storiche; capacità critica;
    capacità di valutazione di posizioni speculative e/o di procedimenti
    operativi differenti.
    E' prevista una prova intermedia scritta strutturata su alcune domande a risposta
    aperta ed altre che potranno anche presentarsi come test.