Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Home Giuseppe Laneve Didattica 2018/2019 L'evoluzione della disciplina legislativa in materia scolastica dagli anni settanta ad oggi

L'evoluzione della disciplina legislativa in materia scolastica dagli anni settanta ad oggi

  • A.A. 2018/2019
  • CFU 3
  • Ore 18
  • Classe di laurea LM-85 bis
Giuseppe Laneve / Professore di ruolo - II fascia / Diritto costituzionale (IUS/08)
Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo
Prerequisiti

nessuno

Obiettivi del corso

Il seminario si propone di offrire una buona conoscenza del quadro normativo
esistente ai fini dell'evoluzione della disciplina legislativa in materia scolastica dagli
anni settanta ad oggi.

Programma del corso

La legge delega del 1973 - I decreti delegati - La legge n. 517 del 1977 - La riforma
dei programmi della scuola media 1979-1981 - La riforma della scuola elementare del
1990 - La riforma Berlinguer - La riforma Moratti - La riforma Gelmini - La "Buona
Scuola": deleghe e decreti legislativi

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) G. Laneve Istruzione, identità culturale e Costituzione: le potenzialità di una relazione profonda, in una prospettiva interna ed europea federalismi.it, n. 24/2012, Roma, 2012 » Pagine/Capitoli: 1-20
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Altro materiale sarà fornito durante le lezioni

Metodi didattici
  • Lezioni frontali che hanno lo scopo di far acquistare allo studente le cognizioni
    fondamentali per sviluppare un metodo critico nell'affrontare le problematiche di cui
    al seminario. Lettura della normativa oggetto di approfondimento.
Modalità di valutazione
  • Colloquio finale orale diretto a verificare - la preparazione relativamente ai contenuti
    del seminario;
    • - il livello di approfondimento degli argomenti oggetto di studio; - la chiarezza
    espositiva;
    • la capacità di analisi e di sintesi; - la capacità argomentativa e di rielaborazione dei
    contenuti appresi, - le capacità di applicazione delle nozioni acquisite; - la capacità di
    valutazione delle soluzioni giuridiche e della loro evoluzione.