Diritto costituzionale italo-europeo

  • A.A. 2018/2019
  • CFU 8
  • Ore 40
  • Classe di laurea LM-62
Giuseppe Laneve / Professore di ruolo - II fascia / Diritto costituzionale (IUS/08)
Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo
Prerequisiti

conoscenza del diritto pubblico italiano

Obiettivi del corso

il corso mira ad approfondire gli effetti del processo di integrazione europea sull'ordinamento nazionale, con particolare attenzione allo studio delle fonti del diritto, della giustizia costituzionale e della tutela dei diritti

Programma del corso

L'ordinamento europeo: origini e natura; fondamenti di legittimazione dell'ordinamento; ratio dell'integrazione; le istituzioni dell'Unione europea e le loro funzioni

Le fonti: ricostruzione del sistema delle fonti a livello interno; passaggio dal criterio gerarchico al criterio di competenza; la disarticolazione dei livelli;
Le fonti UE: diritto primario; diritto derivato; principi generali; soft law

La partecipazione dell'Italia all'UE: fase ascendente e fase discendente

Le funzioni e i procedimenti parlamentari: i procedimenti organizzatori, di indirizzo, legislativi, di controllo

Integrazione UE: ruolo del giudice; giurisprudenza di Lussemburgo; giurisprudenza costituzionale; primato, efficacia diretta, disapplicazione, interpretazione conforme, responsabilità dello Stato; rinvio pregiudiziale e casi di doppia pregiudizialità.

Tutela dei diritti: Evoluzione nella garanzia dei diritti: dalla tutela pretoria alla efficacia della Carta di Nizza

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Bin Caretti Pitruzzella Profili costituzionali dell'Unione europea il Mulino , Bologna , 2015 » Pagine/Capitoli: Capitoli I-II-III-V
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

altro materiale sarà fornito a lezione tramite dispense

Metodi didattici
  • Il corso si soffermerà innanzitutto sull'esame del tessuto normativo dei diversi argomenti, cercando di evidenziare i principali nodi problematici che l'interpretazione del suddetto tessuto presenta. Particolare attenzione sarà dedicata alle pertinenti
    pronunce della Corte costituzionale e della Corte di giustizia dell'Unione europea.
Modalità di valutazione
  • l'esame sarà in forma orale