Storia dell'arte medievale - Storia dell'arte medievale i

  • A.A. 2011/2012
  • CFU 4
  • Ore 20
  • Classe di laurea SAB-5203
Graziano Alfredo Vergani / Professore di ruolo - II fascia / Storia dell'arte medievale (L-ART/01)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Buona conoscenza della storia dell'arte medievale e in particolare della scultura tra il XIII e il XIV secolo. Sarebbe importante che nel corso dei loro studi universitari gli studenti avessero sostenuto almeno un esame di Storia dell'arte medievale.

Obiettivi del corso

Approfondire la conoscenza di una personalità e di una vicenda significative della storia dell'arte italiana nel tardo Medioevo, nello specifico ambito della scultura, a lungo trascurata dagli studi di settore, offrendo contemporaneamente una più adeguata e matura strumentazione metodologica per la ricerca e lo studio della materia in oggetto.

Programma del corso

Giovanni di Balduccio da Pisa e la scultura a Milano a mezzo il Trecento.
Partendo dalla formazione presso i cantieri aperti nella sua città natale nei primi decenni del Trecento, il corso intende ripercorrere e approfondire la personalità artistica di Giovanni di Balduccio, uno dei più significativi protagonisti della diffusione al di là dei confini toscani di quella maniera gotica scaturita nel cantiere della cattedrale di Pisa come intepretazione elegante, edulcorata e vibrante dell'arditissimo linguaggio di Giovanni Pisano.
Viste le opere lasciate a Pisa, si seguiranno gli spostamenti dell'artista in alcune città dell'Italia centro settentrionale (Firenze, Prato, Genova, Sarzana, Bologna), fino al suo approdo a Milano, verso il 1335, dove soggiornò fino al 1349 e dove il suo magistero influenzò e mutò in termini radicali il corso della scultura campionese, allora dominante nell'area, indirizzandola verso ssvolgimenti più eleganti e sentimentali, di matrice gotica più evidente e aggiornata.
Principali temi:
a) La formazione pisana di Giovanni di Balduccio
b) L'attività in Toscana, in Liguria e in Emilia
c) L'arrivo a Milano e l'attività per i Visconti.
d) L'arca di San Pietro Martire nella basilica di Sant'Eustorgio
e) L'attività degli anni quaranta.
f) I riflessi dell'opera di Giovanni di Balduccio sulla scultura campionese alla metà del Trecento.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) L. Green Galvano Fiamma, Azzone Visconti and the revival of the classic theory of magnificence, in "Jouranl of the Warburg and Courtald Institute", LIII University Press, London, 1990 » Pagine/Capitoli: 98-113
  • 2.  (A) V. Ascani Giovanni di Balduccio, in "Enciclopedia dell'arte medievale", VI Istituto dell'Enciclopedia Italiana, Roma, 1995 » Pagine/Capitoli: 703-711
  • 3.  (A) E. Carli Giovanni di Balduccio a Milano, in Il Millennio ambrosiano, III, La nuova città dal Comune alla Signoria (a cura di C. Bertelli) Electa, Milano, 1989 » Pagine/Capitoli: 70-103
  • 4.  (A) A. Moskovitz Giovanni di balduccio's arca di San Pietro Martire: Form and Function, in "Arte Lombarda", n. s., nn. 96-97 Istituto per l'Arte Lombarda, Milano, 1991 » Pagine/Capitoli: 7-18
  • 5.  (A) M. T. Fiorio Uno scultore campionese a Porta Nuova, in "La Porta nuova delle mura medievali di Milano. Dai Novellii ad oggi, venti secoli di storia milanese" ET, Milano, 1991 » Pagine/Capitoli: 107-128
  • 6.  (A) G. A. Vergani "Defensor Civitatis": l'iconografia di sant'Ambrogio negli apparati scultorei delle porte medievali di Milano, in "Ambrogio. L'immagine e il volto", catalogo della mostra a cura di P. Biscottini e S. Zuffi Marsilio, Venezia, 1998 » Pagine/Capitoli: 117-131
  • 7.  (A) C. B. Gadia I maestri campionesi, in "Lombardia gotica e tardogotica. arte e architettura", a cura di M. Rossi Skira, Milano, 2005 » Pagine/Capitoli: 113-145
  • 8.  (C) G. A. Vergani Precisazioni su un documento contabile e su due commissioni artistiche dell'arcivescovo Giovanni Visconti, in "Arte e storia di Lombardia. Scritti in memoria di Grazioso Sironi", in Biblioteca della "Nuova Rivista storica", n. 40 La Nuova Italia, Firenze, 2006 » Pagine/Capitoli: 11-20
  • 9.  (C) M.T. Fiorio, G.A. Vergani La scultura al museo d'arte antica del Castello sforzesco a Milano Skira, Milano, 2010 » Pagine/Capitoli: capp. II-IV e VI
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Ulteriori indicazioni bibliografiche verranno fornite nel corso delle lezioni

Metodi didattici
  • § lezione frontale
Modalità di valutazione
  • § orale