Storia dell'arte medievale

  • Storia dell'arte medioevale Classe: L-11
  • A.A. 2017/2018
  • CFU 6, 9, 6(m)
  • Ore 30, 45, 30(m)
  • Classe di laurea L-10, L-11(m)
Graziano Alfredo Vergani / Professore di ruolo - II fascia / Storia dell'arte medievale (L-ART/01)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Nessun prerequisito. Sarebbe tuttavia auspicabile che gli studenti abbiano sostenuto in precedenza o stiano preparando in contemporanea un esame di Storia Medievale.

Obiettivi del corso

Fornire una conoscenza puntuale dello svolgimento dei fenomeni artistici nel Medioevo e una corretta strumentazione metodologica per inquadrarli e valutarli nei loro aspetti formali, storici e culturali. Sviluppare il possesso di competenze logiche e comunicative elevate.

Programma del corso

Parte prima (30 ore di lezione, CFU 6): Istituzioni di Storia dell'Arte Medievale.
Attraverso l'analisi delle diverse categorie di manufatti (architettura, scultura, pittura, arti applicate), si traccerà un quadro panoramico dello svolgimento dell'arte in Europa (con particolare attenzione per l'Italia) tra il IV e il XIV secolo, illustrando le peculiari e mutevoli relazioni che intercorrono tra gli aspetti formali, le funzioni e i contenuti dei manufatti artistici. Per il XIII e il XIV secolo, un'attenzione speciale sarà dedicata alla presentazione delle principali personalità artistiche.
Temi principali:
1) L'arte tardoantica e paleocristiana (IV-VI secolo)
2) L'arte barbarica in Italia: Goti e Longobardi (V-VIII secolo)
3) Le rinascenze carolingia e ottoniana (IX-X secolo)
4) L'arte romanica (XI-XII secolo)
5) L'arte gotica (XII-XIV secolo)
6) La scultura gotica in Italia e i suoi protagonisti.
7) La pittura in Italia nel Duecento e i suoi protagonisti.
8) Giotto e i giotteschi.
9) La pittura a Siena nel Trecento.
10) Trame e percorsi dell'arte in Italia nella prima metà del Trecento.

Parte seconda (15 ore di lezione, CFU 3): Alle origini dell'arte medievale: tradizione e innovazione nella produzione artistica tardoromana (IV-V secolo).
Gli aspetti macroscopici di quelli che furono i percorsi dell'arte medievale nei territori dell'occidente europeo trovano parte dei loro fondamenti nella rivoluzione delle forme, delle funzioni e dei significati dei prodotti artistici che si determinò in età tardo-antica, in particolare tra l'età di Diocleziano e la scomparsa dell'Impero Romano. La sezione monografica del corso è dedicata all'approfondimento di queste tematiche, assolutamente fondamentali per una corretta valutazione e interpretazione dei successivi svolgimenti dell'arte medievale.


Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) P. De Vecchi, E. Cerchiari Arte nel tempo, I, Bompiani, Milano, 1991 » Pagine/Capitoli: 240-598
  • 2.  (A) R. Krautheimer Tre capitali cristiane. Topografia e politica Einaudi, Torino, 1987 » Pagine/Capitoli: 3-148
  • 3.  (A) A. Donati, G. Gentili (a cura di) Costantino il Grande. La civiltà antica al bivio tra Occidente e Oriente, catalogo della mostra, Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo, 2005 » Pagine/Capitoli: 64-81 e 167-187
  • 4.  (A) P. Biscottini, G. Sena Chiesa (a cura di) Costantino 313 d. C. L'Editto di Milano e il tempo della tolleranza, catalogo della mostra, Electa, Milano, 2012 » Pagine/Capitoli: 5-81
  • 5.  (A) F. Bisconti, G. Gentili (a cura di) La rivoluzione dell'immagine. Arte paleocristiana tra Roma e Bisanzio, catalogo della mostra, Silvana Editoriale, Cinisello Balsamo, 2007 » Pagine/Capitoli: 36-75
  • 6.  (A) G. Sena Chiesa Tardo impero. Arte romana al tempo di Costantino (Dossier Art n. 295) Giunti, Firenze, 2013 » Pagine/Capitoli: 7-48
  • 7.  (A) Carlo Tosco L'architettura medievale in Italia. 600-1200 Il Mulino, Bologna, 2016 » Pagine/Capitoli: 9-242
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Nel corso delle lezioni verranno proiettate delle immagini, che saranno messe a disposizione degli studenti su supporto informatico.

Programma da 6 CFU per studenti frequentanti e per studenti a distanza: testo n. 1 della lista
Programma da 6 CFU per studenti non frequantanti: testi nn. 1 e 7 della lista.
Programma da 9 CFU per studenti frequentanti e per studenti a distanza: testi nn. 1, 2, 3 della lista
Programma da 9 CFU per studenti non frequentanti: testi nn. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7 della lista

Metodi didattici
  • Lezioni frontali dialogate, con l'ausilio di materiali scritti, rilievi, audio e video.
Modalità di valutazione
  • La prova di accertamento è orale e prevede quattro parti: 1) illustrazione in maniera esaustiva di un fenomeno artistico o dell'attività di un artista o dello svolgimento di una specifica categoria di prodotti artistici; 2) analisi delle interrelazioni tra specifiche temperie storico-culturali e produzione artistica; 3) riconoscimento ed analisi tecnica, formale e contenutistica di uno o due documenti artistici affrontati a lezione; 4) presentazione di alcune delle tematiche monografiche affrontate.
    La valutazione si baserà sui seguenti criteri: conoscenza dei contenuti della disciplina e delle tematiche monografiche affrontate; capacità critica e di organizzazione logica del discorso, correttezza espositiva.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

inglese