Psicologia della comunicazione

  • A.A. 2013/2014
  • CFU 6
  • Ore 36
  • Classe di laurea LM-85
Ilaria Riccioni / Ricercatore / Psicologia generale (M-PSI/01)
Dipartimento di Scienze della formazione, dei beni culturali e del turismo
Prerequisiti

Nessuno

Obiettivi del corso

Il corso intende fornire allo studente alcuni fondamenti della psicologia della comunicazione interpersonale, unitamente ad una serie di strumenti pratici di riflessione e analisi dei meccanismi che governano il funzionamento, la comprensione e la produzione delle interazioni umane e sviluppare conoscenze teoriche e competenze pratiche (consapevolezza e gestione consapevole delle proprie modalità comunicative).

Programma del corso

1. Introduzione alla psicologia della comunicazione. Fondamenti della comunicazione
interpersonale. Sistemi e funzioni comunicative. Modelli teorici della comunicazione
interpersonale: lineare, interattivo, dialogico. Introduzione ad un modello per l'analisi
delle conversazioni, che integra la dimensione analitico-descrittiva con quella
psicologico-esplicativa.
2. La dimensione pragmatica del linguaggio. P. Grice: il principio di cooperazione e le
implicature conversazionali.
3. L'Analisi del Discorso (AD). La Teoria degli Atti Linguistici. J.L. Austin, J. Searle.
4. L'Analisi della Conversazione (AC).
5. L'Analisi Transazionale di E. Berne. La teoria della personalità: Stati dell'Io; la
formazione del copione e il modello decisionale. La teoria della comunicazione:
transazioni; forme di strutturazione del tempo; giochi psicologici e intimità.
6. La percezione della sintonia dialogica. Descrizione di una ricerca: oggetto, ipotesi,
metodo. Il troubles talk come script dialogico.
7. Indicatori linguistici di sintonia/distonia nella comunicazione.

Non ci sono distinzioni, per ciò che concerne sia il programma che il materiale di
studio, tra studenti frequentanti e non frequentanti.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) BONGELLI R., RICCIONI I. La conversazione. Un modello di analisi integrato Mcgraw-hill 2008 » Pagine/Capitoli: 200
  • 2.  (A) RICCIONI I. La percezione della sintonia dialogica Edizioni junior 2005 » Pagine/Capitoli: 168
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Nella pagina web relativa all'insegnamento saranno rese disponibili agli studenti le presentazioni power point utilizzate nel corso delle lezioni.
Il testo "La percezione della sintonia dialogica" presenta delle parti, relative a trascrizioni di risposte ad un questionario di tipo qualitativo, che non costituiscono materiale da studiare, ma semplicemente da leggere per meglio comprendere i risultati della ricerca descritta nel testo. Il carico di studio è da considerarsi, pertanto, adeguato ai CFU previsti per l'insegnamento.

Metodi didattici
  • - lezioni frontali dialogate
    - esercitazioni in piccolo e medio gruppo
    - visione di materiali audio-video
    - analisi di trascritti conversazionali
Modalità di valutazione
  • La prova di accertamento finale è orale. le domande saranno tese ad accertare le
    conoscenze teoriche e le competenze pratiche acquisite dallo studente.
    e' prevista una prova di valutazione intermedia (a partecipazione facoltativa da parte
    dello studente), scritta, strutturata in modo da integrare domande a risposta aperta
    con test a risposta multipla.