Lingua e traduzione francese i/m

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 9
  • Ore 45
  • Classe di laurea LM-37
Ilaria Vitali / Ricercatore T.D. / Lingua e traduzione - lingua francese (L-LIN/04)
Dipartimento di Studi Umanistici - Lingue, Mediazione, Storia, Lettere, Filosofia
Prerequisiti

Conoscenza della lingua francese pari al livello B2 del Quadro comune europeo di
riferimento.

Obiettivi del corso

Acquisizione di capacità di comprensione ed espressione di livello C1. Sviluppo di
competenze specialistiche nell'ambito della traduttologia e della traduzione letteraria
(francese > italiano).

Programma del corso

Il corso si propone di illustrare i concetti chiave della traduttologia in ambito francese,
concentrandosi sulle dinamiche traduttive del testo letterario nella doppia dimensione
teorica e pratica. Si divide in due parti: nel modulo teorico, si traccerà una
panoramica della storia della traduzione prendendo in esame testi di autori, traduttori
e traduttologi che hanno operato in ambito francese e francofono; nel modulo pratico
lo studente dovrà confrontarsi direttamente con la traduzione di diversi testi narrativi
forniti a lezione (francese > italiano). Particolare attenzione sarà posta, dal punto di
vista teorico, sulla svolta culturale e postcoloniale negli studi traduttologici e, dal
punto di vista pratico, sulla traduzione del "français non conventionnel" (argots,
verlan etc.). Dopo aver famigliarizzato con le teorie e i concetti chiave della
traduttologia e con il suo linguaggio specialistico, lo studente imparerà non solo a
tradurre in maniera adeguata, ma ad a essere consapevole delle proprie scelte
traduttive e a saperle giustificare.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) GUIDÈRE, Mathieu Introduction à la traductologie. Penser la traduction: hier, aujourd'hui, demain De Boeck, Bruxelles, 2010 » Pagine/Capitoli: pp. 1-108.
  • 2.  (A) PETRUCCIOLI, Daniele Falsi d'autore Quodlibet, Macerata, 2012 » Pagine/Capitoli: pp. 69-83 e 93-119.
  • 3.  (A) LIEVOIS, Katrien, BLADH, Elisabeth «La littérature francophone en traduction: méthodes, pratiques et histoire» Parallèles, vol. 28, n. 1, Ginevra, 2016 » Pagine/Capitoli: pp. 2-27. http://www.paralleles.unige.ch/tous-les-numeros/numero-28-1/lievois-bladh/Paralleles_28-1_2016_lievois-bladh.pdf
  • 4.  (A) ELEFANTE, Chiara «La littérature urbaine à l'épreuve de la traduction en italien. Une analyse socio-édito-traductologique» Repères, n. 8 - Parcours variationnels du français contemporain, DoRiF, 2015 » Pagine/Capitoli: http://www.dorif.it/ezine/ezine_articles.php?art_id=241
  • 5.  (A) NOUSS, Alexis (a cura di) Antoine Berman aujourd'hui TTR: traduction, terminologie, rédaction, vol. 14, n. 2, 2001 » Pagine/Capitoli: (solo pp. 9-10; 49-82; 123-139) http://www.erudit.org/recherche/ttr/
  • 6.  (C) VITALI, Ilaria Une traduction «puissance trois»: Rachid Djaïdani et la langue des cités. Problématiques et stratégies de traduction dans le contexte italien Traduire, n. 226, Parigi, 2012 » Pagine/Capitoli: pp. 108-119. https://traduire.revues.org/165
  • 7.  (C) JEANNELLE, Jean-Louis, KASSAB-CHARFI, Samia & SUCHET Myriam (a cura di) La Langue française n'est pas la langue française LHT (Littérature Histoire Théorie/ Fabula), Parigi, 2014 » Pagine/Capitoli: http://www.fabula.org/lht/12/
  • 8.  (C) VITALI, Ilaria «Tradurre la bande dessinée migrante. Il caso de Les Mohamed» Il Tolomeo, n. 18, Università Ca' Foscari, Venezia, 2016 » Pagine/Capitoli: http://edizionicafoscari.unive.it/it/edizioni/riviste/il-tolomeo/2016/18/tradurre-la-bande-dessinee-migrante/
  • 9.  (C) VITALI, Ilaria La nebulosa beur: scrittori di seconda generazione tra spazio francese e letteratura-mondo I libri di Emil, Bologna , 2014
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Ulteriori materiali e indicazioni bibliografiche saranno forniti nel corso delle lezioni.
Gli studenti non frequentanti sono pregati di contattare la docente per le necessarie integrazioni al programma d'esame.

Metodi didattici
  • Tipologia della lezione erogata: lezioni partecipate e frontali; impiego di risorse on-
    line; esercitazioni in aula; attività seminariali/laboratoriali;
    Strumentazione adottata: uso di supporti multimediali; videoproiettore, materiale
    audio-video;
Modalità di valutazione
  • La prova scritta prevede due parti: 1) traduzione di un testo letterario (francese >
    italiano) 2) una "nota del traduttore" in cui lo studente spiegherà le proprie scelte
    traduttive;
    La prova orale è volta a verificare la conoscenza dello studente della storia e della
    teoria della traduzione letteraria, con riferimento all'ambito francese e francofono.

    Il voto sarà assegnato sulla base dei seguenti criteri: capacità di tradurre in maniera
    soddisfacente un testo (25% del voto); proprietà di linguaggio (25% del voto);
    conoscenza dei concetti chiave della storia, della teoria e della pratica della
    traduzione (25% del voto); capacità di analisi critica (25% del voto).
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Francese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Francese