Letteratura e cultura araba ii

  • A.A. 2017/2018
  • CFU 9
  • Ore 45
  • Classe di laurea L-11
Iolanda Guardi / Professoressa a contratto
Prerequisiti

Conoscenza di base della lingua araba; capacità di sapersi orientare nella lettura di testi di lingue
diverse dall'italiana; conoscenza di base dello sviluppo della civiltà musulmana.

Obiettivi del corso

Obiettivo primario del corso è quello di fornire alle/agli studenti gli strumenti idonei all'analisi critica
del testo letterario anche attraverso un approccio transezionale e interdisciplinare, unitamente alla
capacità di consultare le fonti in lingua e gli strumenti critici a disposizione, sia cartacei che online.

Programma del corso

Nella prima parte del corso verrànno affrontate le Mille e Una Notte e le innumerevoli interpretazioni date al testo sia nel mondo arabo che nelle letterature europee, nel inema e nell'orientlaismo in generale. Nella second aparte si introdurrà il tema della rihla attraverso l'approccio a tesi di a'gia'ib.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Marshall G.S. Hodgson, The Venture of Islam. Conscience and History in a World Civilization,. Vol. 1: The Classical Age of Islam, The University of Chicago Press, , Chicago and London , 1974 » Pagine/Capitoli: 26-30 e 56-66
  • 2.  (A) Heidi Toelle-Katia Zakharia, Alla scoperta della letteratura araba dal VI secolo ai giorni nostri Argo, Lecce , 2010 » Pagine/Capitoli: 111-181 (adab) e 187-190 (1001 Notte)
  • 3.  (A) Jolanda Guardi, "Storia della schiava Tawaddud. Dalla schiavitù del corpo alla liberazione del linguaggio"., 21 (20 Culture, Annali del Dipartimento di Lingue e Culture Contemporanee della Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Milano 21(2008) Editore, Milano, 2008 » Pagine/Capitoli: 161-174
  • 4.  (A) Fadwa Malti-Douglas, Narration and Desire: Shahrazad. In idem Woman's Body, Woman's Word. Gender and Discourse in Arabo-Islamic Writing. Princeton University Press, Princeton New Jersey, 1991 » Pagine/Capitoli: 11-28
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Materiali aggiuntivi, in particolare I testi in lingua,, verranno messi a disposizione dalla docente sulla piattaforma web
Testi adottati
Lettura obbligatoria preliminare al corso:
1. Marshall G.S. Hodgson, The Venture of Islam. Conscience and History in a World Civilization,. Vol. 1: The Classical Age of Islam, The University of Chicago Press, Chicago and London 1974 e successive edizioni, limitatamente alle pagine 26-30 e 56-66.
Storia della letteratura:
2. Heidi Toelle-Katia Zakharia, Ala scoperta della letteratura araba dal VI secolo ai giorni nostril, Argo, Lecce 2010, limitatamente alle pp. 159-170 (rihla) e 187-190 (Mille e Una Notte).
Testi specifici:
3. Jolanda Guardi, "Storia della schiava Tawaddud. Dalla schiavitù del corpo alla liberazione del linguaggio". Culture, Annali del Dipartimento di Lingue e Culture Contemporanee della Facoltà di Scienze Politiche dell'Università degli Studi di Milano, 21 (2008), pp. 161-174
4. Fadwa Malti-Douglas, Narration and Desire: Shahrazad. In idem Woman's Body, Woman's Word. Gender and Discourse in Arabo-Islamic Writing. Princeton University Press, Princeton New Jersey 1991, pp. 11-28
5. Jolanda Guardi, "Alla ricerca dell'isola delle donne". Komunikatjia i Kultura. 13: 20-43.

Metodi didattici
  • La lezione frontale sarà ridotta al minimo e avrà il solo scopo di introdurre glia rgomenti e i concetti.
    Si privilegerà la produzione collettiva di conoscenza docente/studenti. Parte delle ore verrà dedicata
    alla produzione in lingua araba di contenuti letterari.
Modalità di valutazione
  • La modalità di valutazione è orale e consiste in un colloquio nel quale la/lo studente è tenuta/o a
    dimostrare di aver letto criticamente i testi assegnati.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Arabo

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Arabo