Sociologia dell'educazione

  • A.A. 2017/2018
  • CFU 8, 8(m)
  • Ore 48, 48(m)
  • Classe di laurea LM-85 bis, LM-85 bis(m)
Isabella Crespi / Professore di ruolo - II fascia / Sociologia dei processi culturali e comunicativi (SPS/08)
Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo
Prerequisiti

Nessuna

Obiettivi del corso

Conoscenza delle categorie sociologiche fondamentali utili a comprendere come pensare l'educazione e i processi di socializzazione oggi, come leggere le sue
trasformazioni, quali sono le sfide maggiori che oggi deve affrontare e qual è la
relazione tra educazione, socializzazione, identità personale e sociale e società.
Analisi dei cambiamenti dei processi educativi e formativi negli ultimi decenni e dei
principali indicatori per conoscere e leggere la pluralizzazione delle nuove forme
educative emergenti nel contesto scolastico. Conoscenza critica e approfondita delle dinamiche interculturali presenti oggi nelle scuole e nelle famiglie nel contesto italiano.

Programma del corso

Durante il corso sono illustrate le prospettive teoriche sull'educazione, a partire dai classici, alla luce delle dinamiche contemporanee dell'educazione nelle società avanzate, qui osservate come "società del sapere". Queste ultime vengono
presentate con riferimento sia alle strutture e al complesso istituzionale, sia alle
culture che orientano le pratiche educative.
Il corso offre una riflessione sulle attuali trasformazioni delle relazioni e dei sistemi educativi e sulle loro prospettive evolutive. L'emergere e poi la crisi della costellazione storico-culturale "moderna", con il suo specifico modo d'intendere l'educazione, rappresenta il contesto in cui l'analisi viene collocata.
Particolare attenzione sarà rivolta al tema dell'educazione in un'ottica interculturale e in relazione al rapporto famiglia e scuola.

Argomenti del corso

La società come relazione
I fenomeni sociali e la conoscenza sociologica
La relazione sociale e la società come rete
L'approccio sociologico all'educazione e l'eredità dei classici.
La sociologia come specifico modo di osservare l'educazione
Il processo di socializzazione e di educazione
I classici, i loro problemi, la loro eredità
La modernità e la sua educazione
La rivoluzione educativa come apice e compimento della società moderna
La crisi della formazione storico-sociale ed educativa moderna
Dinamiche dell'educazione dopo la modernità
La costellazione emergente
Pratiche e politiche educative
La costellazione emergente
Le culture dell'educazione nella società "dopo-moderna"
L'educazione tra scuola e famiglia
Famiglie miste, educazione e modelli di genere
Differenze culturali negli stili educativi

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Maccarini Andrea Lezioni di sociologia dell'educazione Cedam, Padova, 2003 » Pagine/Capitoli: tutto 265 pag.
  • 2.  (A) Donati Pierpaolo Sociologia. Una introduzione allo studio della società Cedam, Padova, 2006 » Pagine/Capitoli: Solo i capp. Introduzione, cap. 1 e cap. 2 (60 pag.)
  • 3.  (A) Crespi I. Educazione, differenze di genere e modelli culturali: una ricerca sulle famiglie miste FrancoAngeli, Milano, 2015 » Pagine/Capitoli: tutto (165 pag.)
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Durante il corso saranno utilizzati materiali aggiuntivi, disponibili nella pagina docente nel sito di ateneo http://docenti.unimc.it/isabella.crespi e/o a lezione e nella piattaforma OLAT https://didattica.unimc.it

Metodi didattici
  • Durante le lezioni verranno discusse le problematiche generali ed esempi applicativi relativi alla ridefinizione del concetto di educazione.
    Durante il corso sono previste esercitazioni facoltative utili al fine di sviluppare la capacità critica di lettura e interpretazione di fenomeni sociali contemporanei e di offrire a ciascuno studente la possibilità di misurarsi con la complessità della società contemporanea e di analizzare in maniera critica le situazioni educative e socializzative. Queste attività saranno programmate in modo che nell'ambito di ogni esercitazione lo studente possa applicare a casi di studio, i concetti delineati in forma teorica durante le lezioni. Tali esercitazioni richiedono la previa lettura dei materiali indicati dalla docente per ogni lezione.

    In particolare si utilizzeranno
    - Lezioni frontali dialogate
    - Esercitazioni in piccolo e medio gruppo
    - Visione di materiali audio-video
    - Analisi di studi di caso
Modalità di valutazione
  • La prova di accertamento è scritta e contiene una serie di domande aperte tese a verificare la conoscenza dei contenuti dei testi del programma d'esame e la capacità di interpretare i fenomeni educativi nella realtà sociale.
    La valutazione complessiva sarà ottenuta dall'analisi dei seguenti indicatori:
    . correttezza e proprietà nell'uso del linguaggio (in particolare sociologico)
    . correttezza e completezza delle conoscenze relativamente ai testi in programma
    . capacità di elaborazione critica delle conoscenze e di confronto con la realtà sociale
    . capacità di applicare la teoria a esempi e a fenomeni sociali
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

inglese, spagnolo