Scienza politica

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 8
  • Ore 40
  • Classe di laurea LM-63
Isabella Rosoni / Professoressa di ruolo - II fascia / Storia delle istituzioni politiche (SPS/03)
Dipartimento di Scienze Politiche, della Comunicazione e delle Relazioni Internazionali
Prerequisiti

Una buona conoscenza della storia contemporanea italiana ed europea

Obiettivi del corso

Obiettivi formativi: Il corso intende fornire allo studente una approfondita conoscenza degli aspetti
giuridico istituzionali inerenti al funzionamento delle pubbliche amministazioni, nonché una avanzata
comprensione delle dinamiche politiche. Nello specifico offre un ampio panorama della scienza
politica e mette a fuoco definizione, estensione e missione della disciplina. Registra i mutamenti
fondamentali che hanno investito la politica. Focalizza l'attenzione sugli eventi della storia recente
che hanno contribuito ad orientare il dibattito sulle prospettive della politica globale.

Risultati di apprendimento attesi: acquisizione di competenze politologiche (lessicali, metodologiche
e di contenuto) utili per operare all'interno di organizzazioni pubbliche e private.

Programma del corso

Il pensiero politico classico. Il pensiero politico cristiano. La genesi della modernità politica.
L'Illuminismo. Il pensiero politico rivoluzionario. Il secolo XIX: Le Costituzioni nazionali. Il secolo
XX: Le Costituzioni degli Stati democratici. Il lessico della scienza politica


Programma per i frequentanti:
1. Appunti delle lezioni.
2. V. Marzocchi, Filosofia politica. Storia, concetti, contesti, Laterza, 2011. (pagine segnalate durante
il corso).
3. C.Galli, E. Greblo, S. Mezzadra, Il pensiero politico contemporaneo. Il Novecento e l'età globale,
Il Mulino, 2011. (pagine segnalate durante il corso).


Programma per i non frequentanti:
1. V. Marzocchi, Filosofia politica. Storia, concetti, contesti, Laterza, 2011.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) V. Marzocchi Filosofia politica. Storia, concetti, contesti, Laterza, Roma, Bari, 2011
  • 2.  (A) C. Galli, E. Greblo, S. Mezzadra Il pensiero politico contemporaneo. Il Novecento e l'età globale Il Mulino, Bologna, 2011
Metodi didattici
  • Didattica integrata
    Didattica dialogata
    Gruppi di lavoro
Modalità di valutazione
  • La prova di accertamento finale è orale e intende verificare le conoscenze e le competenze acquisite
    dallo studente (capacità critica, abilità comunicativa, autonomia di giudizio). Sono altresì previste
    prove intermedie sia scritte, sia orali, tese a verificare il progresso nell'apprendimento.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

francese, inglese