Economia delle aziende culturali e turistiche

  • A.A. 2015/2016
  • CFU 10
  • Ore 60
  • Classe di laurea L-1,L-15
Katia Giusepponi / Professoressa di ruolo - II fascia / Economia aziendale (SECS-P/07)
Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo
Prerequisiti

Nessuno

Obiettivi del corso

Il corso prenderà in esame i fondamenti della materia, con particolare attenzione a:
_caratteristiche, aree di problematicità e processi di gestione delle organizzazioni profit e non-profit e delle pubbliche amministrazioni che operano in ambiti culturali e turistici;
_processi organizzativi e gestione delle risorse umane;
_strumenti di valutazione e processi decisionali.
Gli studenti acquisiranno competenze di base relative alla gestione, all'organizzazione e all'analisi di diverse iniziative culturali e turistiche.

Programma del corso

_Introduzione all'economia aziendale
_Peculiarità delle aziende culturali e turistiche
_Differenze tra aziende profit, aziende non profit e pubbliche amministrazioni che operano negli ambiti considerati
_Aree di problematicità relative alla qualità del servizio, ai profili economico-finanziari e alle relazioni con gli stakeholder
_Rapporti tra le organizzazioni e il loro ambiente
_Competenze organizzative
_Punti di forza e punti di debolezza nella gestione delle risorse umane
_Strumenti di valutazione e processi decisionali
_Bilancio d'esercizio: lettura e analisi
_Fattori di successo
_Elementi di strategia
_Internet e vantaggio competitivo

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Francesco Favotto, Saverio Bozzolan, Antonio Parbonetti Economia Aziendale - Modelli, misure, casi (3/ed) McGraw-Hill, Milano, 2012 » Pagine/Capitoli: Capitoli 1-8 (pagine 1-190)
  • 2.  (C) Manuela De Carlo (a cura di) Management delle aziende del turismo. Letture-casi Egea Tools, Milano, 2007
  • 3.  (C) Maurizio Rispoli, Giorgio Brunetti (a cura di) Economia e management delle aziende di produzione culturale Il Mulino, Bologna, 2010
  • 4.  (A) Manuela De Carlo La co-creazione del valore nel turismo. Modelli per l'analisi della strategia Egea, Milano, 2013 » Pagine/Capitoli: pagg. 9-116
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

I materiali di studio che durante il corso saranno indicati online, nella pagina web della docente, costituiranno elementi integranti del programma didattico.

Metodi didattici
  • _Lezioni frontali
    _Casi di studio
    _Risoluzione di problemi
    _Discussioni in classe guidate dal docente
    _Role playing

Modalità di valutazione
  • Esame orale.

    Strumenti di valutazione: domande a risposta aperta; problemi.

    Livelli di valutazione:
    _massimo (le risposte sono perfette: corrette e complete, efficaci e accurate, basate sulla piena padronanza del linguaggio);
    _alto (le risposte sono esaustive ma non perfette; sono corrette e complete ma la presentazione e il linguaggio non sono molto efficaci ed accurati);
    _medio (le risposte sono sufficienti ma non complete e vi sono alcuni errori);
    _basso/insufficiente (le risposte sono insoddisfacenti: gravemente incomplete e con diversi rilevanti errori).
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Inglese

  Torna alla scheda
 Notizie
  Materiali didattici