Imprenditorialita' e business planning

  • Economia delle aziende culturali e turistiche Classe: L-1,L-15
  • A.A. 2018/2019
  • CFU 10, 10(m)
  • Ore 60, 60(m)
  • Classe di laurea L-1,L-15, L-1,L-15(m)
Katia Giusepponi / Professoressa di ruolo - II fascia / Economia aziendale (SECS-P/07)
Dipartimento di Scienze della Formazione, dei Beni Culturali e del Turismo
Prerequisiti

Nessuno

Obiettivi del corso

Il corso prenderà in esame i profili dell'imprenditorialità con particolare attenzione agli ambiti culturale e turistico.
Dopo un’introduzione all’economia aziendale, si focalizzerà sul processo di business planning nella prospettiva di creazione di un nuovo business.
Gli studenti acquisiranno competenze di base – relative all'organizzazione, alla gestione e all'analisi di diverse iniziative culturali e turistiche – e avranno l’opportunità di sviluppare una loro idea d’impresa con la guida del docente.

Programma del corso

_Introduzione all’economia aziendale
_Peculiarità delle aziende culturali e turistiche
_Competitività, profili economico-finanziari e relazioni con gli stakeholder
_Competenze organizzative
_Strumenti di valutazione e processi decisionali
_Bilancio d'esercizio
_Elementi di strategia
_Profili di imprenditorialità
_Processo di business planning
_Identificazione di opportunità imprenditoriali
_Business model e value proposition
_Proiezioni economico-finanziarie
_Comunicazione del business plan
_Valutazione del business
_Valutazione del business plan

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Francesco Favotto, Saverio Bozzolan, Antonio Parbonetti Economia Aziendale - Modelli, misure, casi (4/ed) McGraw-Hill, Milano, 2016 » Pagine/Capitoli: Capitoli 1-8 (pagine 1-195)
  • 2.  (A) Eric Ries Partire leggeri. Il metodo Lean Startup: innovazione senza sprechi per nuovi business di successo Rizzoli Etas, Milano , 2012 » Pagine/Capitoli: 1-321
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

I materiali di studio che durante il corso saranno indicati online, nella pagina web della docente, costituiranno elementi integranti del programma didattico.

Metodi didattici
  • _Lezioni frontali
    _Casi di studio
    _Risoluzione di problemi
    _Discussioni in classe guidate dal docente
    _Role playing

Modalità di valutazione
  • Esame orale.

    Strumenti di valutazione: domande a risposta aperta; problemi.

    Livelli di valutazione:
    _massimo (le risposte sono perfette: corrette e complete, efficaci e accurate, basate sulla piena padronanza del linguaggio);
    _alto (le risposte sono esaustive ma non perfette; sono corrette e complete ma la presentazione e il linguaggio non sono molto efficaci ed accurati);
    _medio (le risposte sono sufficienti ma non complete e vi sono alcuni errori);
    _basso/insufficiente (le risposte sono insoddisfacenti: gravemente incomplete e con diversi rilevanti errori).
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Inglese

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Inglese