Lingua e traduzione russa iii

  • A.A. 2016/2017
  • CFU 6
  • Ore 30
  • Classe di laurea L-11
Kristina Volkova / Professore a contratto
Prerequisiti

Conoscenza della lingua russa di livello A2, che include:
- flessione nominale al singolare e al plurale;
- flessione verbale, l'uso dell'indicativo, condizionale e imperativo;
- proposizioni dichiarative, finali, causali, condizionali, concessive, relative;
- adeguata conoscenza lessicale;
Si richiede inoltre la buona conoscenza della lingua e della grammatica italiana.

Obiettivi del corso

Acquisizione delle conoscenze linguistiche volte alla comprensione e produzione
scritta di testi e alla comprensione e produzione orale conforme al livello B1 del
Quadro linguistico europeo. Il corso si prefigge, inoltre, lo scopo di fornire gli
strumenti di base per la tecnica di traduzione dall'italiano al russo e viceversa.

Programma del corso

Il corso ha l'obiettivo di approfondire alcune peculiarità morfo-sintattiche della lingua
russa. Verrà posta particolare attenzione allo sviluppo lessicale e alle problematiche
della traduzione.

Lo studente, frequentante o non, che ha una buona conoscenza della flessione
nominale e verbale, nonché del lessico adeguato, dovrà apprendere le seguenti
nozioni grammaticali:
? participio
? gerundio
? conoscenza approfondita del periodo semplice (frasi e costruzioni impersonali)
- conoscenza approfondita del periodo complesso (frase dipendente di tempo, di
causa, interrogativa indiretta, condizionale, finale)
- discorso diretto e indiretto
- traduzione scritta di testi dall'italiano al russo e viceversa
Lo studente dovrà apprendere il lessico di livello B1, necessario per reagire con
disinvoltura nelle situazione quotidiane, esprimere gli interessi personali, discutere su
speranze e ambizioni di ampio respiro.
Gli studenti non frequentanti sono tenuti a contattare il docente per concordare il
programma d'esame.

Testi (A)dottati, (C)onsigliati
  • 1.  (A) Nikitina N. Esercizi di lingua russa Hoepli, Milano, 2013
  • 2.  (A) Cevese C. - Dobrovolskaja J. Sintassi russa. Teoria ed esercizi. Hoepli, Milano, 2005
  • 3.  (C) Pulkina I. - Zachava-Nekrasova E. Il russo. Grammatica pratica con esercizi. Russkij jazyk/EDEST, Moskva/ Genova, 1991
Altre informazioni / materiali aggiuntivi

Durante il corso verranno forniti ulteriori materiali ed indicazioni bibliografiche.

Metodi didattici
  • L'insegnamento prevede sia lezioni teoriche frontali sia esercitazioni pratiche.

    Tipologia della lezione erogata e taglio didattico adottato: lezione frontale con la
    presentazione delle nozioni teoriche e esercitazioni pratiche, prevalentemente di
    traduzione in lingua, volti all'apprendimento delle nozioni teoriche acquisite.
    Strumentazione adottata: videoproiettore, strumenti multimediali.
Modalità di valutazione
  • L'esame consiste in una prova scritta e un colloquio orale.

    La prova scritta del modulo prevede tre parti:
    - traduzione dal russo all'italiano di un breve testo contenente i modelli sintattici
    studiati (1 ora);
    - traduzione in russo di 8 frasi inerenti ai modelli sintattici studiati (1 ora);
    - composizione di un breve testo (70-80 parole) sul tema trattato nel testo tradotto
    (1 ora).
    È consentito l'uso del dizionario.

    La prova orale consiste da:
    - visione correttiva dell'elaborato scritto;
    - lettura e traduzione di un testo dato;
    - accertamento linguistico sui temi comuni di livello B1.
Lingue, oltre all'italiano, che possono essere utilizzate per l'attività didattica

Russo

Lingue, oltre all'italiano, che si intende utilizzare per la valutazione

Russo